Home Capelli

Capelli fragili? Prova con uovo, olio e limone

CONDIVIDI

Se siete tra quelle che rabbrividiscono al solo pensiero di applicare una ‘frittata cruda’ sui capelli, avrete dei ripensamenti quando conoscerete tutti i benefici dell’impacco a base di uovo, olio e limone,  questo rimedio naturale per capelli fragili.

La natura e rimedi casalinghi delle nostre nonne, regalano sempre delle performance incredibili, che non hanno nulla da invidiare ai più blasonati prodotti per capelli.

Questa ricetta di bellezza per i capelli, apporta tutte le vitamine e i minerali utili per la salute del capello, senza dover ricorrere ad integratori di origine chimica.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli: hygge, il color trend per la stagione estiva 

Come preparare l’impacco all’uovo

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli che si elettrizzano, le soluzioni migliori per affrontare il problema 

Per preparare l’impacco a base di uovo, olio e limone, dovrete miscelare un rosso d’uovo  biologico con tre cucchiai di olio extra vergine di oliva e il succo di mezzo limone.

Dopo aver miscelato tutto energicamente, si otterrà una lozione liquida che dovrete applicare in primo luogo sul cuoio capelluto, dove apporterà i benefici migliori e poi sulle lunghezze.

Bisognerà avere qualche accortezza per non sporcare eccessivamente sanitari, abiti e teli di spugna.

Per questo appena applicato l’impacco si potranno coprire i capelli con una pellicola trasparente e solo successivamente con un asciugamano.

Stesse accortezze con il lavandino e il piatto doccia, che dovranno essere immediatamente lavati per eliminare in fretta l’odore dell’uovo.

Questo impacco andrebbe fatto per due volte al mese, almeno per tre mesi, poi si potrà passare ad una applicazione mensile per il resto dell’anno.

Con pochi centesimi, avrete a disposizione un eccezionale trattamento di bellezza per la vostra chioma, che ritroverà forza, vigore e vedrà ridotto il numero dei capelli caduti.

La maschera andrà preparata sul momento e non può essere conservata poiché non contenendo conservanti, l’uovo andrebbe a male dopo poche ore.

Dopo un abbondante risciacquo i capelli andranno lavati più di una volta con uno shampoo a ph neutro e possibilmente senza siliconi e parabeni.

GUARDA IL MAKEUP TUTORIAL – IL VIDEO-