Home Che Cucina - Ricette della cucina italiana Secondi Piatti Costolette di agnello con salsa alla menta: il secondo delizioso e facile...

Costolette di agnello con salsa alla menta: il secondo delizioso e facile da realizzare

CONDIVIDI
iStock Photo

In Grecia l’accostamente tra agnello e menta  è una scelta alquanto comune. Oggi ci siamo voluti lasciar ispirare da questa usanza per proporvi un secondo piatto goloso ma semplicissimo da realizza: le costolette d’agnello con salsa alla menta.

Se eravate in cerca di un piatto genuino ma originle per il vostro pranzo di Pasqua siamo convinti che lo abbiate appena trovato. Lasciatevi guidare dalla nostra video ricetta e il successo sarà garantito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Tutorial cucina: squisito coscio di agnello alla menta

Costolette di agnello con salsa alla menta: la ricetta

Mettiamoci dunque subito all’opera e scopriamo gli ingredienti che ci occorreranno per realizzare le nostre costolette d’agnello alla menta.

Ingredienti per quattro persone:

  • Costolette d’agnello 800 gr
  • Menta mazzetti – 2
  • Olio extravergine d’oliva (EVO) 4 cucchiai da tavola
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.

OTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Agnello al forno con patate, una ricetta pasquale

Per accompagnare questa profumatissima carne vi suggeriamo delle semplici patate al forno, aromatizzate magari conuan generosa dose di origano. Inziamo dunque sbucciando le patate e mettendole al forno così che, quando la’gnello sarà rponto, anche le patate potranno essere servite.

La cottura dell’agnello inzierà in padella con un po’ di olio e aglio. Una volta che l’esterno si sarà dorato potremo spostare il tutto su una placca da forno con aggiunta di pepe bianco per iniziare a insaporire. Il vero tocco in più sarà però la salsa alla menta, protagonista del piatto e semplicissima da realizzare. In un contenitore per il mixer a immersione uniremo foglie di menta, olio, sale e ghiaccio per non far annerire la salsa. Mixiamo e… siamo pronte per servire!

Facile vero? Per tutte le altre indicazioni vi lasciamo alle cure del video tutorial qua sotto. Servite il piatto per il pranzo di Pasqua e i vostri ospiti non potranno che rimanere a bocca aperta.