Home DIY

Hai il terrazzo invaso dai gechi? Ecco alcuni consigli per sfrattarli

CONDIVIDI

Ecco le prime serate miti che preannunciano l’arrivo dell’estate e la possibilità di godere di bellissime serate seduti sul proprio terrazzo, magari in compagnia di amici…

I gechi una compagnia sgradita

Purtroppo però spesso ci ritroviamo  a guardare non le stelle ma i muri, dietro i vasi e soprattutto i montanti delle finestre per la paura di vedere dei gechi, li appostati pronti a scorrazzare sulle mura del vostro amato balcone.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sos pidocchi: i rimedi naturali per i più piccoli

In realtà come tutti sappiamo i gechi sono delle innocue lucertoline in grado di mimetizzarsi come i camaleonti e di arrampicarsi su qualsiasi tipo di superficie, grazie a delle piccole ventose che presentano le loro zampine.

Sono anche dei naturali insetticidi infatti mangiano qualsiasi forma di insetto, che specie nella stagione primavera estate, invaderà il vostro balcone…quindi sono anche utili!

Purtroppo però molte persone non li amano e ogni estate si trovano a combattere con questi inquilini poco graditi.

Alcune persone oltre a provare ribrezzo per questi animaletti, sono ossessionate dalla paura che possano entrare in casa e nascondersi dietro mobili per cui riuscire poi a trovarli diventa un’impresa.

Inoltre il terrore è che possano creare una colonia specie se abitate in mansarda con un tetto fatto di tegole, ottimo rifugio per questi animaletti.

Noi di Chedonna.it vogliamo darvi alcuni consigli per tenere lontane queste lucertoline arrampicatrici dal vostro terrazzo.

Elimina la fonte di cibo

Prima cosa loro amano gli insetti come cibo, quindi dovete eliminare ragni e ragnatele , formiche insomma tutto ciò che è commestibile per i gechi; pulite a fondo gli angolini delle finestre i bordi delle soglie di marmo dove spesso i ragnetti si rifugiano, chiudete fori presenti in angoli del terrazzo che potrebbero nascondere formichine.

Questa pulizia potrebbe già scoraggiare i nostri piccoli nemici, ma se questo non bastasse allora dovete ricorrere alla naftalina.

La naftalina emana un odore molto sgradito ai gechi, per cui fatene dei sacchetti e metteteli nel terrazzo posizionandoli in punti dove sapete che il geco passa abitualmente, perché ricordate che loro sono abitudinari vale a dire se amano un punto del vostro terrazzo sempre li lo vedrete.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gatti e acqua quante risate

Ultimo consiglio se vi piacciono i felini mettete un bel gattino libero sul balcone e vedrete che fugone faranno gli inquilini sgraditi!