Home Outfit

Moda mare: come ottenere un perfetto stile anni ’50 da sfoggiare in spiaggia

CONDIVIDI

Questo 2017 è l’anno del ritorno di stili. I ricami anni ’80, le linee degli anni ’90, il tocco di folk firmato 1970 ma senza alcun dubbio il vintage che rende onore alla femminilità della donna è quello anni ’50 con il bon ton e lo stile pin up che mettono in risalto le forme femminili ed esaltano la bellezza con stampe e colori meravigliosi.

Gli anni ’50 hanno rappresentato un periodo di rinascita sotto molti punti di vista, anche quello della moda, che ha visto la nascita dell’Alta Moda italiana e in genere un’incursione molto importante dagli Stati Uniti d’America con le pin up, le maggiorate strizzate nei primi bikini molto castigati ma per l’epoca anche scandalosi.

Basti pensare che per le donne che indossavano il bikini in alcune parti d’Italia era prevista una multa. Poi sono arrivati gli anni ’70 con l’esaltazione massima della libertà femminile e l’avvento dei naturisti, ma l’epoca in cui la donna vestiva la moda mare con classe è senza dubbio quella degli anni ’50.

Ecco per voi alcuni consigli di stile, per riproporre degli stile bon ton o pin up da sfoggiare sulla spiaggia, vivendo l’emozione di assumere l’aspetto ricercato che soltanto alcune delle nostre nonne hanno potuto vivere, tra labbra rosse e reggiseni imbottiti.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Moda: il ritorno delle stampe Vichy per una femminilità dal gusto vintage 

I consigli per sfoggiare un perfetto stile anni ’50 sulla spiaggia in una foto gallery dal gusto vintage

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 10 tendenze scarpe, borse e accessori per la primavera 2017                                                    

GUARDA IL MAKEUP TUTORIAL -IL VIDEO ESCLUSIVO-