Home Coppia

Relazioni di coppia: le ragioni scientifiche del tradimento femminile

CONDIVIDI
(Istock)

Il tradimento non è solo una prerogativa maschile anche noi donne infatti tradiamo,  la differenza tra i due sessi è la motivazione che porta al tradimento.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Coppie bianche un fenomeno in aumento

Le ragioni scientifiche alla base del tradimento femminile

Come su molte cose noi siamo più complesse degli uomini e questo è vero soprattutto nella sfera affettiva, in quella sessuale e anche per ciò che riguarda il tradimento. Infatti mentre le ragioni che sono alla base del tradimento maschile possono essere piuttosto semplici e banali, attrazione fisica per una bella ragazza oppure il bisogno fisiologico di “salvaguardia” della specie.

Per noi donne invece la situazione è molto più complessa. Noi donne siamo infatti portate a tradire quando ci sentiamo sole, quando percepiamo a livello emotivo una carenza, una mancanza di attenzioni. Sentendoci sole andiamo a ricercare all’esterno quel qualcosa che ci viene meno e quindi tradiamo.A confermare queste ipotesi una ricerca condotta da una squadra di esperti, (medici, psicologi e sessuologi e antropologi)  dell’università del New Jersey. Da questa ricerca è emerso che i maschi sarebbero più portati e quindi avrebbero maggiore facilità a tradire ma sarebbero restii ad avere una relazione stabile con la persona con cui tradiscono. Al contrario le donne mantengono un legame emotivo con “l’altro” questo le porta ad iniziare una relazione così da sentirsi meno sole.

“Le donne si sentono sole. Si sentono lontane dal proprio compagno». E aggiunge «le donne vogliono che qualcuno le guardi negli occhi e le faccia sentire di nuovo sexy”, questo è quanto afferma lo psicologo  Winifred Reily.

Appare chiaro che la motivazione che ci spinge a tradire è il senso di vuoto, la solitudine per questo andiamo alla ricerca di quello che ci manca nella relazione che stiamo vivendo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Relazioni tira e molla in bilico tra tormento ed estasi