Home Make Up

Pelle grassa? Non rinunciare al fondotinta ma scegli quello giusto per te

CONDIVIDI

Sono molte le donne che avendo una pelle grassa o mista sul viso, decidono di non utilizzare il fondotinta per non enfatizzare il problema e non ottenere quel brutto effetto lucido che non esalta per nulla l’incarnato perfetto.

Rinunciare a questo indispensabile prodotto di makeup, non è la scelta giusta, esistono infatti dei prodotti adatti alla pelle grassa e soprattutto dei consigli di skin care da adottare per limitare gli effetti della pelle grassa.

I consigli di skin care e i fondotinta perfetti per la pelle grassa

Prima di consigliarvi le strategie giuste e i fondotinta per gestire al meglio la pelle grassa sarà bene informare tutte le portatrici di pelle lucida e pori dilatati che la pelle grassa invecchia più tardi grazie al suo altro contenuto di lipidi.

VIDEO NEWSLETTER

Dopo questa piccola ma importante notizia, passiamo alla gestione della pelle grassa e ai fondotinta che si possono utilizzare con questa tipologia di pelle.

I consigli per il trattamento della pelle grassa

La pelle grassa o mista, ha bisogno di essere trattata in modo delicato e soprattutto di essere riequilibrata. Mai utilizzare tutti quei prodotti a base alcolica che promettono di eliminare l’effetto lucido e di restringere i pori. Questa tipologia di tonici o lozioni, non faranno altro che irritare la pelle costringendo i pori a produrre più sebo e le conseguenze saranno disastrose. Optare per una beauty routine naturale e a base di prodotti lenitivi e creme in formulazioni fresche e leggere o in gel. Il tonico acidificante sarà il segreto di bellezza per mantenere anche la pelle grassa sempre pulita e compatta.

Quali fondotinta si possono usare sulla pelle grassa

Premettendo che ormai, quasi tutte le case cosmetiche indicano sui loro fondotinta la tipologia di pelle alla quale sono più adatti, bisogna ricordare che sulla pelle grassa bisogna preferire assolutamente le formulazioni liquide e con formulazione acquosa e non oleosa.

Quelli a base acquosa risulteranno senza dubbio più indicati per le pelli grasse, in quanto la loro texture sarà fresca e leggera e si assorbirà con più velocità, lasciando l’incarnato opaco e compatto.

CONOSCI LA NOSTRA STYLE COACH ELISA MARCHIORI -IL VIDEO-