Home Capelli

Capelli effetto bagnato, come realizzare lo stile perfetto per l’estate

CONDIVIDI

Questa sarà l’estate che vedrà il trionfo dei capelli effetto bagnato. Non piaceranno senza dubbio a tutte, ma se realizzati con cura potranno regalare un aspetto ricercato anche al look più semplice.

Saremo alleggerite dall’operazione di asciugatura dei capelli con spazzola e phon, ma non per questo la chioma non dovrà essere messa in piega. L’effetto bagnato infatti, non deve assolutamente diventare un effetto capelli sporchi.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli a zero: le star che ci hanno dato un taglio 

Come realizzare un perfetto effetto bagnato sui capelli

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli castani, come ravvivarli e valorizzarli in modo impeccabile 

Nella prossima calda estate, l’effetto bagnato sui capelli diventerà una vera e propria risorsa, per averli sempre in ordine e alla moda.

Si dovrà però procedere con tutti gli step necessari, per non avere un effetto poco curato e sciatto. Il primo passo da fare, sarà quello di lavare i capelli con il vostro shampoo preferito, e dopo aver applicato il balsamo condizionante, non dovrete risciacquarlo tutto, ma lasciatene qualche traccia sui capelli.

Il balsamo costituirà la base perfetta per realizzare l’effetto bagnato più glam della stagione. Dopo aver tamponato i capelli con un telo in spugna, potrete proseguire con l’applicazione dei prodotti successivi.

Se volete ottenere un effetto ultra glossy potrete applicare del gel su tutte le lunghezze, altrimenti della spuma per capelli.

Dopo aver pettinato la chioma con un pettine a denti larghi, magati lasciando una riga laterale, come dettano le ultime tendenze, eccoci arrivati al finish perfetto, l’applicazione di un olio per capelli che contribuisca a lucidare perfettamente tutta l’acconciatura.

Potrete scegliere l’olio tra quelli naturali e più indicati per la cura dei capelli ricordandovi però che l’effetto bagnato, dovrà essere sfoggiato durante la giornata o la serata estiva e rimosso prima di andare a dormire. Avere i capelli umidi infatti non gioverebbe alla salute, potendo provocare un infiammazione delle vertebre cervicali o un importante mal di testa.

Inoltre i prodotti molto corposi utilizzati per lo styling potrebbero macchiare irrimediabilmente le federe dei cuscini.

CONOSCI LA NOSTRA STYLE COACH ELISA MARCHIORI -IL VIDEO-