Home Fitness

Fitness: Personal trainer? Si, ma come scegliere quello giusto?

CONDIVIDI
(IStock)

La bella stagione sta arrivando e con essa si avvicina anche la prova costume e per superarla nel migliore dei modi è bene iniziare a praticare un pò di attività fisica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Tonifichiamo glutei e pancia con la flui ball

Personal trainer: come scegliere quello giusto

Le palestre ci offrono una variegata quantità di corsi tra cui scegliere, ma se non siamo tipe da lezioni gruppali possiamo optare per il rapporto uno a uno. Ma come fare a scegliere il persona trainer adatto a noi?

L’obiettivo di avere un istruttore è avere un programma di allenamento che sia studiato apposta per noi, che sia adeguato alle nostre capacità e alle nostre possibilità. Avere qualcuno che concentri su di noi la sua attenzione ci permette di lavorare in modo più completo perchè ci corregge istantaneamente i nostri possibili errori, ci supporta e ci motiva infatti può impostare le lezioni valutando il nostro stato non solo fisico ma anche emotivo.

Ma come fare a capire se proprio lui è quello giusto ? Basta seguire alcuni semplici consigli.

La prima cosa da fare è richiedere una lezione di prova, già così possiamo farci un’idea di come lavori se è un tipo attento e scrupoloso che ci corregge immediatamente gli errori che possiamo commettere. Inoltre possiamo richiedere il suo curriculum in questo modo possiamo vedere se è effettivamente qualificato: non deve mancare infatti la laurea in Scienze motorie oppure il diploma Isef.

Prestare attenzione anche alle esperienze pregresse, ci sono molti istruttori che si improvvisano tali, e certamente questo non è un bene per noi alle prime armi, ecco perchè non dobbiamo trattenerci dal fare domande che possono indagare sulla sua professionalità, il suo stile di insegnamento ed il suo metodo di lavoro.

In ultimo evitate i personal trainer che associano l’attività fisica con l’uso di integratori, se vogliamo aggiungere all’attività fisica una dieta o assumere degli integratori è bene rivolgersi a dei professionisti del settore come medici o nutrizionisti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Tonifichiamoci con la palla medica