Home Lingerie

Calze a rete: pillole di storia e consigli di stile per il trend del 2017

CONDIVIDI
iStock Photo

Corsi e ricorsi storici. Se il tempo ci ha insegnato come alcuni capitoli della storia tendono a ripetersi anche a distanza di secoli, il mondo della moda ci ha insegnato come, quando si parla di fashion, nulla rimane “morto e sepolto” troppo a lungo.

Solo negli ultimi anni abbiamo visto come i pantaloni a zampa siano un must da rivalutare, le Dr Martens un classico da riproporre e le calze a rete un oggetto di seduzione da rivalutare. Già, proprio loro, i collant più sexy di sempre sono stati un gran ritorno degli ultimi mesi e nel 2017 promettono di fare furore.

Ma conosciamo davvero queste calze così intriganti? Forse è il caso di fare un piccolo ripasso e scoprire, con l’occasione, qualche nuovo abbinamento da sfruttare.

VIDEO NEWSLETTER

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Calze, autoreggenti, scaldamuscoli & Co: istruzioni per l’uso

Calze a rete: storia e abbinamenti

Direttamente dagli anni ’80 fanno il loro grande ritorno le calze a rete, un classico che avevamo archiviato come troppo provocante e un po’ retrò ma che invece siamo state costrette a ritirare fuori dal cassetto in cui l’avevamo sepolto.

In questo 2017 pare che riscopriremo i mille volti di questo accessorio, un capo che può donare un allure seducente a qualsiasi look classico o far virare gli outfit più rock verso un deriva grunge decisamente interessante. Insomma, quando si parla di calze a rete ce n’è davvero per tutti i gusti. Ma quanto ne sappiamo di questo capo? Ripassiamo la sua storia e studiamo qualche abbinamento d’eccellenza.

Sophia Loren, Brigitte Bardot e Marilyn Monroe sfoggiavano queste calze super sexy già negli anni ’50 ma è negli anni ’60 che le calze a rete iniziano a spopolare tra la gente comune, complice l’avvento di una chiacchieratissima minigonna.

Ci pensò poi Madonna negli anni ’80 a conferire nuovamente alle calze a rete il loro charme trasgressivo. Sarà stata forse questa fama non proprio lusinghiera ad aver poi lentamente fatto finire il capo nel dimenticatoio ma lo spopolare della rete a maglia larga ne ha sancito il grande ritorno nel XXI secolo.

Eccoci dnque ora tutte pronte a tornare a farci conquistare dalle calze a rete. Ma come le abbiniamo?

Se vogliamo sfruttarle per un look dal sapore casual e un po’ anni ’80 potremmo inserirle sotto i jeans strappati, altro grande ritorno degli utlimi anni. Anche sotto gli shorts fanno la loro figura e, sempre per rimanere in tema di grandi classici tornati alla ribalta, un bel paio di Dr Martens completeranno il look alla perfezione.

Se volete però dare al vostro look un sapore più romantico con una bella gonna farete la scelta migliore: lunga o corta che sia garantirà un risultato molto bon ton, soprattutto se opterete per una maglia stretta.

Quest’ultima è infatti la variante decisamente più femminile, mentre la maglia più larga si adatta meglio a chi opta per uno stile rock eun po’ casual.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Reggicalze, sogno retrò per l’uomo moderno

 Ora dovreste essere pronte. Rispolverate le calze a rete e sarete subito super fashion!