Home Matrimonio

Viaggio di nozze…vado in agenzia o opto per il fai da te?

CONDIVIDI

L’organizzazione di un matrimonio prevede una serie di passaggi come ben sappiamo, che iniziano con la scelta della data  e della chiesa per continuare con molti altri preparativi, fino alla cosa forse più importante che è il viaggio di nozze.

Si parteee..!

Ebbene forse dopo il fatidico SI la parte più bella è proprio quella del viaggio di nozze che è unico ed indimenticabile.

Infatti spesso poi gli eventi della vita, gli impegni lavorativi portano a viaggiare meno o magari si prediligono, per motivi anche economici, mete più accessibili e vicine.

Da questo super viaggio quindi ci si aspetta sempre molto.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Stravolgete il viaggio di nozze: fatelo in camper!

Così quando arriva il momento dell’organizzazione iniziate a pensare a dove voler andare e soprattutto se volete un viaggio di nozze organizzato da un’ agenzia oppure preferite fare da soli.

La scelta è legata a diversi fattori che spesso dipendono da che tipo di coppia siete.

Se siete diciamo così un pochino ansiosi, se tutta l’organizzazione dell’evento l’avete vissuta con particolare stress e avete voglia di un viaggio oltre oceano dove volete essere trattati da re, mangiare e rilassarvi al sole senza alcun pensiero e preoccupazione allora sicuramente il viaggio di nozze organizzato è per voi l’ideale.

Potremmo dire che vi servirà a disintossicarvi da tutto lo stress prematrimoniale.

Amanti dell’avventura

Se invece siete degli amanti dell’avventura, avete la capacità di gestirvi senza agitarvi più di tanto in nessuna situazione di disagio o difficoltà allora potete anche pensare ad un viaggio di nozze fai da te.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Viaggio di nozze: partite verso un’emozione unica!

In questo caso però se decidete una meta oltre oceano il primo consiglio chi mi viene da darvi è quello che almeno uno dei due nella coppia conosca l’inglese in modo da potersi gestire in qualsiasi situazione, sappiamo bene quanto il poter comunicare sia importante.

Inoltre dovete iniziare a programmare per tempo il tutto decidendo mete e luoghi dove alloggiare, ovviamente questo comporta anche uno studio ed una conoscenza dei luoghi che volete visitare.

Sicuramente l’opzione del viaggio organizzato è più rilassante anche perché ripeto le cose a cui pensare durante il matrimonio sono molte, ma la seconda opzione si vi farà vivere il vostro viaggio a 360° perché lo studierete voi a tavolino  e lo renderete veramente vostro, senza dire che risparmiando sulla percentuale che generalmente prende un’agenzia di viaggio, potete allungare il soggiorno o meglio la vostra avventura.

Ora riflettete bene su quello che vi piace realmente e di cui avete bisogno e tirate le somme….comunque vada BUON VIAGGIO!