Home Fitness

Fitness: la rivoluzione del fitness inizia con il TRX

CONDIVIDI
(IStock)

Un nuovo attrezzo davvero rivoluzionario è comparso nel mondo del fitness stiamo parlando del TRX: corde di varia lunghezza che applicate con un moschettone al soffitto permettono agli atleti di sfruttare il peso del corpo e la forza di gravità per eseguire gli esercizi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Tapin roulan in forma camminando

Il TRX un nuovo attrezzo fitness

Con il TRX ci si allena in sospensione ed il risultato è enormemente efficace! Si perchè è possibile effettuare un lavoro total body completo con maggiore attenzione agli addominali, tutto quello che ci serve è un gancio al soffitto dove poter attaccare il TRX e una volta fissato alle caviglie possiamo sbizzarrirci con vari esercizi. Questo attrezzo è molto versatile possiamo infatti sfruttarlo sia per un lavoro in casa, sia all’aperto sia in palestra basta scegliere quello che ci piace di più.

Gli esercizi che possiamo mettere in atto con questo strumento ci consentono di lavorare su diversi fronti o piani ossia orizzontale, sagittale e frontale. Sono soprattutto gli addominali  e la fascia lombare a beneficiare di questo allenamento perchè per contrastare l’oscillazione prodotta dalle cinghie queste zone vengono costantemente attivate. L‘attività fisica svolta con questo attrezzo consente inoltre di perdere peso e bruciare massa grassa. Si calcola che un’ora di allenamento consente di bruciare circa 400 calorie.

Visto che il TRX è un attrezzo molto versatile sono molteplici gli esercizi che possiamo compiere, il personal trainer Poserina ne consiglia alcuni, vediamoli insieme. Il suo è un programma di allenamento che consente di ottenere una pancia piatta e per dare risultati deve essere eseguito almeno  3 volte alla settimana.

Mettiamoci in posizione prona, con i piedi infilati nelle maniglie del TRX, mantenendo le braccia tese alziamo il bacino e contemporaneamente avviciniamo i piedi alle braccia mantenendo le gambe tese.

In posizione supina mettiamo le mani nelle maniglie del TRX teniamo il bacino sollevato, effettuiamo il movimento della bicicletta portiamo  le ginocchia al petto.

Non vi viene voglia di provarlo?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Non tutte le ore sono uguali per allenarsi