Home Maternità

Post partum: le colazioni ideali per il nostro bambino

CONDIVIDI
(IStock)

Come tutti sappiamo bene la colazione rappresenta il pasto più importante della giornata, si perchè è dalla colazione che prendiamo le calorie e le energie che ci permettono una maggiore  e più pronta resa sia fisica che mentale. Facendo una colazione sana possiamo inoltre contrastare l’obesità.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Lo svezzamento tutto quello che c’è da sapere

E se questo è vero ed importante per noi adulti lo è ancora di più per i nostri bambini. Ecco perchè la colazione dei nostri bambini deve essere “costruita” tenendo presente i gusti e le loro esigenze. Visto che i bambini sono molto facili alla noia dobbiamo essere in grado di variare il menù per non far perdere loro questa importante abitudine!

Idee per rendere ideale la colazione

Quando pensiamo alla colazione sana senza dubbio pensiamo alle nostre nonne e a quando ci parlavano della loro colazione ideale: pane e marmellata! Possiamo tranquillamente definirla la colazione per eccellenza, quella classica insomma. Questa infatti è caratterizzata dall’unione di sapori semplici e allo stesso tempo gustosi.

Se abbiamo poco tempo possiamo optare per il veloce latte e cereali da sempre molto amato dai bambini. Per rendere questa colazione davvero imperdibile dobbiamo stare attenti alla scelta  dei cereali, meglio se lasciamo la decisione al nostro bambino, che sicuramente andrà verso quelli al cacao. Sarà sufficiente aggiungere solo qualche manciata di fiocchi d’avena o di fibre per rendere la colazione ancora più salutare.

Se invece il nostro bambino non è molto amante del latte allora possiamo optare per la frutta. La colazione con la frutta è senza alcun dubbio ricca ed energetica via libera a  vitamine,  sali minerali e tanto colore!

Se invece il nostro bambino si sveglia con poco appetito possiamo fargli trovare un bel bicchiere di frullato, anche lui molto ricco di vitamine, sali minerali.

Non resta che scegliere la colazione più adatta al nostro bambino!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Post partum :Un cane in casa come gestirlo?