Home Coppia

Problemi di coppia: come affrontare i problemi senza averne paura

CONDIVIDI
(IStock)

E’ fuori discussione che la vita a due non è tutta rosa e fiori ma che in realtà è molto complicata e anche stancante a volte l’importante però è cercare sempre di affrontare insieme le difficoltà e condividere con il partner nel modo più sincero possibile quello che accade. Per aiutarvi vogliamo darvi alcuni consigli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Quando la distanza emotiva diventa troppa

Affrontiamo i problemi senza paura

Prima di tutto dobbiamo essere consapevoli che le liti e le discussioni in un rapporto a due possono avere un risvolto positivo. Si perchè attraverso il confronto è possibile dare vita ad un qualcosa di costruttivo  ci permette di trovare un nuovo equilibrio ed una nuova intimità. Dobbiamo però essere predisposti a volerlo e per realizzarlo dobbiamo imparare ad ascoltare l’altro, ma ascoltarlo veramente con la consapevolezza che anche lui come noi ha delle opinioni, dei desideri e dei bisogni. Impariamo a non tenerci tutto dentro e a rimuginare, ma esprimiamo ciò che pensiamo con chiarezza e delicatezza.

Imparare a condividere con l’altro i propri sogni e le proprie aspettative è un altro passo importante per rafforzare il rapporto. Evitiamo quindi che le aspettative, i silenzi e soprattutto le convinzioni che abbiamo radicate in noi e che ci vengono dall’infanzia si mettano tra di noi, Evitiamo di mantenere segreti, cerchiamo di tenere le rispettive famiglie d’origine fuori dalla coppia e soprattutto  perdiamo l’abitudine ed il desiderio di voler cambiare l’altro. Volere che l’altro cambi vuol dire volerlo snaturare mentre in realtà dovremmo accettare l’altro anche con i suoi difetti.

Un altro aspetto molto importante per la costruzione di una relazione a due sana è anche la capacità di condividere con l’altro i nostri gusti e le nostre preferenze sotto le lenzuola. E per farlo possiamo semplicemente condividerlo proprio in un momento di intimità. L’importante è favorire e coltivare la passione sempre rimanendo in ascolto dell’altro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Come ritrovare l’intimità dopo l’arrivo di un bebè