Home Anticipazioni TV

Pippo Baudo vs Gabbani: “Durerà tre mesi”

CONDIVIDI

Quando si parla di Festival di Sanremo non si può prescindere da due grandissimi personaggi della televisione anni’80-’90, due pezzi grossi della conduzione, due showman nati: Pippo Baudo e Mike Bongiorno.

Dopo una lunga pausa, Pippo è da poco tornato a farci compagnia la domenica pomeriggio. La sua Domenica In è infatti uno dei programmi più seguiti del weekend e c’era dunque molta attesa per il suo speciale dall’Ariston.

 

-> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Occidentali’s Karma: ecco cosa significa davvero la canzone di Gabbani

 

Purtroppo in concomitanza alla kermesse musicale, Baudo è stato poco bene e non ha potuto calcare il celeberrimo palco per la quattordicesima volta.

Pippo ha però voluto far sapere in ogni caso il suo parere su questo Festival, che – come ha dichiarato – era “ben altra cosa” ed al Corriere ha detto:

“Facevo uno share del 70%. Venivano Madonna, Springsteen, Whitney Houston, Beyoncé, Sting, Elton John, Britney Spears…”

Baudo è dunque molto critico nei confronti del Sanremo 2.0 e dei cantanti che vi hanno preso parte, soprattutto Gabbani che, pur essendo vincitore, avrà a suo parere carriera radiofonica breve:

“E poi stavolta ha vinto una canzone che durerà tre mesi, non di più. Non dovevano trattare così Gigi D’Alessio e Al Bano”

 

-> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il vero Francesco Gabbani: la fidanzata Dalila lo racconta alla D’Urso

 

Pippo non ha poi risparmiato una frecciatina alla sua attuale concorrente della domenica, Barbara D’Urso, un tempo sua valletta:

“È stata mia valletta a Domenica In, con diritto di poche parole. Ora si sta prendendo gli arretrati”