Home Capelli

Ortica: come utilizzarla per la salute e la bellezza dei capelli

CONDIVIDI

L’ortica è uno dei potenti rimedi naturali per la salute e la bellezza dei capelli assieme al rosmarino. L’utilizzo di questa pianta officinale è da secoli un elisir per la cura dei capelli e del cuoio capelluto senza rivali.

In particolare l’ortica è indicata per combattere e prevenire la caduta dei capelli anche se il suo utilizzo nella normale hair routine, concorre a rendere la chioma forte e il cuoio capelluto in pieno equilibrio, scongiurando l’insorgere di patologie dermatologiche come la dermatite seborroica o la forfora.

Se la caduta dei capelli però compare improvvisamente e in concomitanza di importanti variazioni dello stato di salute, sarà bene consultare il medico, che provvederà a prescrivere le analisi atte a constatare la possibile esistenza di una causa più importante.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Hennè nero: l’ebano fra i capelli in modo naturale 

Le proprietà curative dell’ortica per il benessere dei capelli

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alternative fai da te e low cost all’alleato numero uno dei capelli impeccabili, lo shampoo a secco 

L’ortica è una vera e propria pianta medicinale ricca di sostanze benefiche come le vitamine del gruppo A ed E, minerali come il ferro e sostanze come la lecitina, acido formico, quello caffeico, l’acido folico , la clorofilla, la colina, la serotonina e inoltre anche i preziosi flavonoidi.

Se applicata in forma di decotto direttamente sul cuoio capelluto, l’ortica va a stimolare il microcircolo, riattivando l’attività dei follicoli e prevenendo la caduta dei capelli.

Inoltre utilizzata come frizione, purifica in profondità il cuoio capelluto combattendo forfora e dermatite seborroica.

Qualche cucchiaio di decotto di ortica, aggiunto a del miele e dell’olio di ricino, è una perfetta maschera trattamento per rinforzare e nutrire i capelli.

L’ortica inoltre, può essere assunta anche per via orale, come integratore alimentare in estratto secco o  liquido in tintura madre.

Massaggiare il cuoio capelluto per almeno due volte a settimana con della tintura mare di ortica miscelata a dell’olio vegetale come quello di mandorle dolci, rappresenta una buona abitudine per prevenire la caduta dei capelli e i problemi legati al cuoio capelluto.

CONOSCI IL NOSTRO WELLNESS COACH ENZO MARGOTTA -IL VIDEO-