Home Vegana

Pesto vegan di lattuga: un modo goloso per riutilizzare l’insalata un po’ avvizzita

CONDIVIDI

Pesto, una parola che nel mondo della cucina racchiude in sè numerosissime ricette, tutte diverse tra loro ma tutte colorate e profumatissime.

Negli anni ve ne abbiamo proposte molte, tra cui il pesto di zucchine e yogurt e quello di spinaci e mandorle. Oggi però vogliamo proporvi una variante davvero particolare, perfetta per chi segue una dieta vegana ma anche per chi vuole sperimentare nuovi sapori, freschi, leggeri e perfetti per tutte le stagioni. Stiamo parlando del pesto di lattuga, un modo geniale per riciclare l’insalata un po’ vecchiotta e trasformarla in una salsa dai mille usi.

Curiosi di capire meglio di che cosa si tratta? Ecco tutte le indicazioni per sperimentare nelle nostre cucine questa ricetta per un primo velocissimo ma pieno di gusto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> TUTORIAL CUCINA: zuppa di broccoli, facile e veloce

Il pesto di lattuga: la ricetta fresca e originale

Come tutti i pesti anche questo sarà preparato a crudo, con l’aiuto di uns emplice mixer a immersione e con pochi ma ben equilibrati ingrdienti. Ecco ciò che vi occorrerà per realizzare la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di lattuga
  • 30 g di mandorle
  • 2 g di sale
  • 1 pizzico di polvere di aglio
  • 1 pizzico di pepe
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di succo di limone non trattato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Krapfen vegani, i bomboloni leggeri, soffici e dolcissimi

Non amate le mandorle? Potete sostituirle con una frutta secca a vostro piacimento. Noi suggeriamo noci o pinoli, come nei migliori pesti della tradizione.

La salsa che otterrete sarà perfetta per condire la pasta ma anche per relaizzare qualche tartina sfiziosa che sappia accogliere i vostri ospiti con originalità e tanta golosità.

Curiosi allora di scoprire questa nuova variante del pesto? Seguite attentamente le sitruzioni del video tutorial qua sotto, mettetele in pratica e godetevi una salsa davvero speciale. Buon appetito!