Home Attualità

Festival di Sanremo: “Togliamoci la voglia” canzone di Raige e Chiara Luzi testo e video

CONDIVIDI
(Web)

Insieme hanno formato una coppia particolare e ben assortita un mix tra pop e rap. Stiamo parlando proprio di loro Raige e Chiara Luzi che ieri sera si sono esibiti sul palco dell’Ariston portando una canzone dal titolo “togliamoci la voglia”. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:sanremo inizio stellare e i big a rischio eliminazione

Lui è un rapper, fratello di Ensi,  della provincia di Torino all’esordio in questo Festival di Sanremo. Lei invece è un’attrice cantante e doppiatrice, anche lei al suo esordio sul famoso palco. La loro canzone è stata scritta da Zibba.

Insieme hanno dato vita ad un’incastro perfetto  ad una buona complicità musicale, non è facile incastrare insieme due generi musicali.

La scelta del titolo è provocatoria così come la stessa Giulia afferma: ” Apparentemente può sembrare un brano che parla di carnalità, ma noi pensiamo che ci sia un altro senso: nella società di oggi siamo tutti attaccati ai social media ma a volte bisognerebbe staccare un po’ e ascoltare i propri istinti.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Festival di Sanremo Maria de Filippi incanta all’Ariston

“Togliamoci la voglia” il testo della canzone di Raige e Giulia

Cosa c’è che non hai che vorresti avere
cosa c’è che ti vuole e lo lasci andare
cosa c’è che ti tocca e non puoi toccare
cosa c’è che ti frena e c’è da saltare

Togliamoci la voglia stanotte
ascoltiamo questo istante
e se non ci pensi sarà più forte
se qualcosa resta, resta qua
togliamoci la voglia stanotte
comunque mi perdonerei
a me capita con te
a me capita con te

Cosa c’è che comincia e tu devi andare
cosa c’è che è in discesa se vuoi salire
cosa c’è di sbagliato a sentirsi giusti
tipo adesso io e te e fuori tutti
cosa c’è di importante tienilo a mente
tipo io e te, il resto non ci fotte niente

Togliamoci la voglia stanotte
ascoltiamo questo istante
e se non ci pensi sarà più forte
se qualcosa resta, resta qua
togliamoci la voglia stanotte
comunque mi perdonerei
a me capita con te
a me capita con te

Non facciamo finta che non sia normale
quando senti tutto, tutto quanto vale
a me capita con te
a me capita con te
non facciamo finta lo sai che ci fa male
quando ci sei dentro poi dove vuoi andare
a me capita con te
a me capita con te

Di fare l’alba come se fosse
la prima volta che lo faccio
ridere di gusto
avere tatto
a me capita con te
di non sentire la sveglia
di avere fretta
di capire che la casa
è qualcuno che ti aspetta
a me capita con te
di non avere fame
di avere sete
di non sapere più che fare
e ora togliamoci la voglia
togliamoci i vestiti
ci vuole un gran coraggio ad essere felici
a me capita con te

Togliamoci la voglia stanotte
ascoltiamo questo istante
e se non ci pensi sarà più forte
se qualcosa resta, resta qua
togliamoci la voglia stanotte
comunque mi perdonerei
a me capita con te
a me capita con te

Bruciamo forti questa notte
fari sopra un promontorio
il mare bussa sugli scogli
e il vento taglia, rasoio
a me capita con te
di non vedere le stelle cadere
ma nascere
e di arrivare ad amare le chiacchiere
di capire un po’ di gossip
non pensare ai presupposti
di averti a tutti i costi
a me capita con te
a me capita con te
a me capita con te