Home Pelle

Occhiaie scure, come trattarle ed eliminarle con un prodotto sorprendente

CONDIVIDI

Se soffrite di occhiaie scure e di un orbicolare dell’occhio piuttosto segnato, ecco un’idea davvero originale per trattare questa problematica con un prodotto sorprendente ed inaspettato.

Alla base delle occhiaie scure, vi è sempre una problematica di tipo fisiologico, in particolare circolatorio, poiché il reticolo del microcircolo risulta evidente e regala alla pelle un ombra scura, che per molte donne rappresenta un problema difficile da sostenere.

Per nascondere le occhiaie infatti si ricorre continuamente a prodotti cosmetici per il contorno occhi che promettono miracoli, a prodotti di makeup dall’alto potere coprente e correttivo, e le donne che hanno questo tipo di cerchio scuro attorno all’occhio non sono mai libere di sentirsi in ordine senza ricorrere al trucco.

Negli ultimi tempi una novità assoluta, sta facendo il giro tra le guru della skin care e le beauty blogger, un prodotto perfetto per trattare la problematica delle occhiaie scure, che è stato però creato per trattare un altro problema fisico.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: cinque scrub per il corpo fai da te per prepararci alla bella stagione 

Via le occhiaie scure con la crema per le emorroidi

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle grassa o acneica? Il detergente viso è fai da te 

Le occhiaie scure sonno un problema di microcircolo visibile nella zona del contorno occhi. Questo può accadere per la presenza di una pelle particolarmente sottile, per la presenza di qualche problema fisico, come intolleranze alimentari o altri patologie legate a fegato o reni.

Una volta accertato che le occhiaie comportino un problema puramente estetico e non siano la conseguenza di una importante patologia a carico dell’organismo, si potrà trattare la parte, con una pomata per le emorroidi.

Le creme nate per il trattamento delle emorridi infatti sono fortemente astringenti e tonificanti del microcircolo, perfette quindi per rendere meno evidenti i capillari sotto l’occhio.

Unico vincolo, evitare tutte le creme di origine smaccatamente chimica e contenenti ingredienti che potrebbero sensibilizzare l’occhio.

Perfette tutte le pomate bio e fitoterapiche a base di rusco, centella asiatica, ippocastano e amamelis e frassino.

CONOSCI IL NOSTRO WELLNESS COACH ENZO MARGOTTA -IL VIDEO-