Home Maternità

Il latte di asina per nutrire i nostri bambini

CONDIVIDI

L’allattamento dei nostri bambini è sempre un grosso pensiero soprattutto quando non riusciamo ad allattarli al seno e magari il pediatra ci propone di sostituire il latte materno con quello artificiale o con del latte di asina.

Andiamo letteralmente in crisi, perché già l’idea di non poter allattare nostro figlio ci delude ma quella di allattarlo con del latte animale ci disorienta e quindi preferiamo optare per il latte artificiale.

Questa proposta è meno problematica per quelle mamme che sono a favore del bio in tutte le sue forme, loro senza ombra di dubbio sceglieranno il prodotto più naturale proposto dal medico del bimbo.

Ricordiamoci però care amiche che il latte materno è comunque un latte animale.

Latte di asina e latte materno si somigliano

La proposta del pediatra non nasce da pura follia, ma da diversi studi che hanno dimostrato come questo latte di origine animale sia quello con le caratteristiche più vicine al latte materno.

Infatti è tollerabile, gradevole perché dolce ed in più ha ottimi fattori nutrizionali.

Care mamma fermatevi un secondo a riflettere: preferite dare al vostro cucciolo un prodotto naturale o artificiale basato anche su componenti chimici oltretutto meno digeribile?

Capisco la paura di malattie, ma dovete sapere che oggi ci sono dei veri e propri allevamenti dove il latte prodotto dall’asina viene comunque sottoposto a controlli come anche lo stesso animale.

Inoltre potreste avere necessità di inserire questo latte nella dieta di vostro figlio se da grande avrà problemi legati ad allergie alla proteina del latte vaccino o di più alimenti.

In questo caso certo non vorrete privare il bambino di un alimento così importante e allora vedrete che questo latte di asina sarà un ottimo sostituto.

Anche il latte di cavalla e di cammella hanno caratteristiche molto vicine al latte materno, ma ovviamente la reperibilità rispetto a quello di asina è minore.

E allora mamme non lasciatevi condizionare da un’ idea convenzionale ma cercate un allevamento serio a date a vostro figlio un alimento naturale e ricco come quello materno.