Home Intimità

Intimità: è arrivato l’orgasmometro!

CONDIVIDI
(IStock)

Da oggi tutte noi femminucce potremmo sapere quanto misura il nostro piacere. E’ nato il primo strumento che consente di misurare l’intensità del piacere femminile su una scala che va da 1 a 10, stiamo parlando dell’orgasmometro. Questo strumento è stato creato da ricercatori italiani ed è stato presentato il congresso della Società italiana di andrologia e medicina della sessualità che si è svolto a Roma in questi giorni. Consentirà, in modo semplice e veloce, di valutare se e come la donna prova piacere.

Ti potrebbe interessare anche: i falsi miti del piacere femminile

L’orgasmometro: cosa è

Stiamo parlando di un test che è in grado di valutare il grado di piacere raggiunto dalle donne durante un rapporto sessuale attraverso una scala che va da 1, nessun piacere, a 10 il massimo godimento. Secondo i ricercatori questo strumento è stato creato per permettere alla donna di ragionare e prendere coscienza del proprio piacere ed essere poi in grado di valutarlo attraverso una scala graduata.

Ti potrebbe interessare anche: i falsi miti del piacere femminile

L’orgasmometro è stato provato su 500 donne , con e senza problemi sessuali, è stato notato che che un punteggio inferiore a 5 era associato a un minor piacere e maggiori possibilità di disturbi sessuali. Da questo studio è inoltre emersa una correlazione tra il piacere ed il grado di lubrificazione: infatti maggiore è la sensazione di sentirsi lubrificate, migliore è la percezione del piacere.

Sempre da questo studio  è emerso che  il piacere è più intenso in coloro che provano l’orgasmo con la penetrazione vaginale rispetto alle donne che lo provano soltanto con la stimolazione clitoridea. Questo si può spiegare  con una scarsa conoscenza del proprio corpo e del proprio piacere da parte di queste donne rispetto a coloro che provano anche orgasmi clitoridei, si può supporre in altri termini che le donne con orgasmi vaginali tendano a sovrastimare il loro godimento.

I ricercatori sottolineano come sia importante per noi donne soffermarci a riflettere sul nostro piacere con uno strumento che ci aiuti a conoscerci meglio.

Ti potrebbe interessare anche: i falsi miti del piacere femminile