Home DIY

DIY: pulizia dei vetri senza la chimica

CONDIVIDI

Eccoci di nuovo a fare le pulizie di casa dedicando uno spazio anche ai nostri amati vetri.

Quante volte infatti ci è capitato di aver dedicato una giornata settimanale alle pulizie di casa più approfondite? Si quella giornata in cui non diamo una riassettata semplice e veloce, ma quella in cui iniziamo con il riordinare, poi passiamo la nostra amata aspirapolvere, laviamo il pavimento, spolveriamo dopo di che con tanta fatica lucidiamo tutti i vetri delle nostre care finestre.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rimedi naturali: tre ammorbidenti naturali fai da te

La pulizia dei vetri è sempre l’ultima e faticosa, ma effettivamente quando risplendono fanno la differenza sulle pulizie casalinghe.

Arriva il maltempo e rovina tutto

Però purtroppo capita spesso che il giorno dopo aver lustrato i nostri vetri il meteo ci fa un dispetto…PIOVE!

Anzi per essere ancora più antipatico il meteo fa venire giù dal cielo quella pioggia sabbiosa che sporca in maniera abominevole!

E allora dobbiamo ricominciare da capo…ma essendo delle ecologiste convinte abbiamo deciso di non usare più i prodotti chimici ma vogliamo solo il bio.

Pulizie dei vetri? Rendiamoli naturalmente splendenti

Così ecco a voi 4 modi semplici e veloci per pulire i vetri e gli specchi di casa con prodotti naturali:

  1. Acqua e aceto disinfetta e toglie ogni alone: versate in un recipiente spray 100 mml di aceto e 500mml di acqua calda, spruzzate e passate un panno pulito in cotone non è necessario il risciacquo. Se l’odore dell’aceto vi disturba aggiungete qualche goccia di olio essenziale di lavanda
  2. Giornali! Delle semplicissime pagine di un quotidiano bagnate con acqua calda e olio di gomito fanno scomparire ogni traccia di sporco
  3. Se poi volete salvaguardare l’ambiente ancora di più, invece del giornale, che dovrà essere smaltito come rifiuto usate un bel panno in microfibra resistente e duraturo. Lo bagnate con acqua tiepida o fredda passandolo sui nostri amici/nemici vetri. Per mantenere il panno basta lavarlo a mano con sapone naturale.
  4. Se siete delle vere ecologiste avrete in casa un sapone per piatti naturale o un sapone a pezzi comunque bio. Se usate un detersivo liquido aggiungetene un cucchiaio a 500mml di acqua tiepida, nel caso di un sapone a scaglie fatelo prima sciogliere in acqua dopo di che pulite i vostri vetri come se usaste un comune spray per i vetri. In alternativa potete mettere anche nel composto appena creato un cucchiaio di acido citrico che deriva dagli agrumi e è venduto in polvere o granuli in erboristeria, farmacia o negozi che vendono prodotti naturali.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Housekeeping: detersivo anticalcare bio fatto a mano

Fate tesoro di questi consigli e avrete la soddisfazione di vetri splendenti salvaguardando il mondo!