Home Attualità

Gessica Notaro sfregiata con l’acido dedica un cuore ai medici che l’hanno salvata

CONDIVIDI

Gessica Notaro, la ventott’enne di Rimini sfregiata con l’acido lo scorso 10 gennaio dal suo ex ragazzo, ha voluto fare una dedica molto speciale ai medici dell’Ospedale Bufalini di Cesena, la struttura dove si trova ricoverata dal giorno dell’incidente e dove dovrà subire ancora diversi interventi di ricostruzione.

Il gesto di ringraziamento verso i medici era stato preannunciato sui social dal suo manger e amico Mauro Catalini, che ha spiegato come Gessica, ex Miss Romagna, avesse deciso di voler ringraziare pubblicamente lo staff di medici del Centro Grandi Ustionati del Bufalini di Cesena, che ogni giorno la sostengono e la curano.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: ”Siamo sicure” l’app del telefono rosa 

Gessica Notaro, un cuore disegnato con le mani, per ringraziare i medici del Bufalini di Cesena

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sfigurata con l’acido: ex fidanzato di Annibali condannato a 20 anni di carcere 

Gessica Notaro, sfregiata con l’acido lo scorso 10 gennaio, dall’ex fidanzato Jorge Edson Tavares , attualmente in stato di arresto per lesioni aggravate, ha deciso di ringraziare pubblicamente i medici che la stanno curando, con un post su Facebook, accompagnato da una fotografia in cui appaiono le sue mani che creano un cuore, un braccio con un tatuaggio e un braccialetto.

Le sue parole palesano tutto il coraggio di questa ragazza e la voglia di combattere e di farcela e tutta la gratitudine nei confronti dello staff medico:

    ” è dura ma insieme a voi ce la farò <3 vi voglio bene….GESSICA”

In poche ore il messaggio di Gessica ha fatto il giro del web raccogliendo tantissimi commenti e incoraggiamenti da tante persone che la sostengono anche soltanto con un messaggino affettuoso.

Gessica dovrà essere sottoposta ancora a degli interventi di chirurgici ricostruttivi per ripristinare la pelle nei punti più colpiti dall’acido, la tempia sinistra, la fronte e l’occhio sinistro, da cui per il momento non vede benissimo.

Non possiamo che aggiungere i nostri di auguri di buona guarigione a Gessica, una delle tante vittime della fragilità mentale e della violenza maschile.

CONOSCI LA NOSTRA PSICOLOGA TERESA BENEDETTI -IL VIDEO-