Home Coppia

Coppia: la gelosia ha origine dai pensieri non dalle azioni

CONDIVIDI

La gelosia di coppia è una dinamica molto complessa e ricca di sfaccettature più o meno importanti. La gelosia diventa protagonista quando è ingombrante e quando ricopre il ruolo di terzo incomodo tra i partner.

Partiamo dal fatto che nella maggior parte dei casi, la gelosia è priva di fondamenta, se non quelle che le forniamo noi con il nostro vissuto, le nostre insicurezze e il nostro non riuscire a dominare emotivamente gli eventi.

Il cuore di questo sentimento risiede in noi stessi e nella parte più infantile di noi. Di solito ci si sente gelosi o si dubita della fedeltà del proprio compagno o compagna quando non ci si fida di noi stessi e ancor prima non ci è stata data la possibilità di fidarci delle nostre figure genitoriali.

Quando un bambino vive un rapporto tumultuoso con i genitori, fatto di bugie, eventi traumatici e tante delusioni, con molta probabilità diventerà un adulto insicuro che difficilmente si sentirà fermo sulle sue gambe, ma cercherà continuamente di sostituire le figura genitoriale, tra le amicizie e soprattutto nel partner.

Questo atteggiamento comporterà l’istaurazione di un rapporto di coppia molto particolare, in cui il soggetto geloso, vivrà una vita di relazione molto personale, fatta di pensieri, ossessioni, insicurezze e ovvio, gelosia.

Il valore fondante di una relazione d’amore è la fiducia, se questa manca, semplicemente non esiste relazione profonda, poiché non ci si affida all’altro.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: il cibo che lo conquista             

Quando superare la gelosia è l’unica risorsa per salvare la relazione di coppia

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: San Valentino, la festa degli innamorati, ne siamo certi? 

La relazione di coppia quando è animata da uno dei partner che prova sentimenti di gelosia nei confronti dell’altro può considerarsi menomata.

Un rapporto che manca dei valori fondanti e delle prerogative che riescano ad instaurare un amore pieno di buoni sentimenti, libertà di essere se stessi e fiducia.

L’unica risorsa per non asfissiare il partner con scenate e accuse, rischiando di perderlo, è affrontare se stessi attraverso un percorso personale di analisi che riesca a scardinare tutti i motivi interiori che spingono una persona a non vivere con fiducia i rapporti umani.