Home Uomini & Donne

Sonia Lorenzini lascia il trono? La reazione shock del corteggiatore Federico Piccinato

CONDIVIDI
sonia lorenzini e federico piccinato
Foto Facebook – Foto Instagram
https://www.facebook.com/Sonia-Lorenzini-309043969458007/photos/
https://www.instagram.com/mr_p1cci/

Sonia Lorenzini continua a far discutere. La tronista di Uomini e Donne, promossa da Maria De Filippi dopo aver animato, da corteggiatrice, il trono di Claudio D’Angelo, è al centro di una grande polemiche. Tutto è nato dalle parole di Mario Serpa che ha accusato Sonia Lorenzini di essere d’accordo con il corteggiatore Federico Piccinato per la scelta finale. Dopo la segnalazione, sono saltati fuori diversi indizi che confermerebbero la conoscenza remota tra i due e che potrebbero cambiare il destino di Sonia.

—>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sonia Lorenzini stupisce ancora, prima dell’addio conquista un volto noto di Uomini e Donne

SONIA LORENZINI LASCIA, LA REAZIONE DI FEDERICO PICCINATO

Nella registrazione del trono classico di Uomini e Donne, fissata per domani, giovedì 26 gennaio, Sonia Lorenzini potrebbe cedere il trono ad una nuova tronista. La segnalazione portata in trasmissione da Mario Serpa, infatti, ha lasciato il segno. Molti fans del programma dell’amore hanno cominciato a dubitare della buona fede della tronista, rea di aver conosciuto Federico Piccinato lo scorso ottobre e di aver scambiato qualche parola con lui. Tuttavia, a sollevare i dubbi maggiori è la presenza di Sonia a Verona, città del corteggiatore, durante le vacanze natalizie. Non avendo amicizie particolari a Verona, cosa ci faceva la tronista nella città di Romeo e Giulietta?

—>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Uomini e Donne, Sonia cacciata dal programma. Tutta colpa di lui

In attesa di capire cosa accadrà realmente al trono di Sonia Lorenzini, il corteggiatore Federico Piccinato ha pubblicato su Instagram un post che che potrebbe essere interpretato come una risposta a chi lo accusa non solo di essersi accordato con Sonia ma anche di aver diffuso la voce sulla scelta già decisa. “Evviva quelli che ridono con gli altri e non degli altri. Evviva quelli che urlano per qualcuno e non contro qualcuno. Evviva le persone belle, quelle che sanno colmare vuoti, quelle che cercano di farti ridere anche quando non c’è niente da ridere. Quelle che quando non ci sono manca qualcosa. Qualcosa di bello”.