Home DIY

Agenda fai da te: un personal planner come più ti piace

CONDIVIDI

Appuntamenti, ricorrenze da onorare, cose da comprare, date da rammentare. La vita di noi donne è sempre piena di informazioni da tenere a mente, un dedalo di doveri e promemoria senza fine che, giorno dopo giorno, scandisce la nostra quotidianità. Ognuna ha le sue tecniche per non dimeticare nulla: chi si affida al cellulare, chi a svariati post-it sparsi qua e là e chi rimane fedele alla cara vecchia agenda.

Noi abbiamo deciso oggi di mantenerci sul classico e proporvi un progetto fai da te che sappia racchiudere in un unico planner tutto il necessario per trascrivere nero su bianco ogni genere di promemoria, dalla lista della spesa all’appuntamento dal dentista. Per aiutare la nostra memoria creiamo allora un’agenda fai da te, progetto colorato e creativo affinché nulla sfugga al nostro controllo.

_1020253

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Calendario perpetuo da tavolo: lo facciamo con le nostre mani

Agenda: come realizzarla con le nostre mani

Il calendario, le note, la lista della spesa e delle date importanti. Davvero nulla manca da questa favolosa agenda fai da te. Scopriamo dunque subito tutto ciò che ci occorre per realizzarla.

MATERIALE UTILIZZATO:
– Gomma Eva: http://amzn.to/2hRM6SA
– Tappeto da taglio A4: http://amzn.to/2hRROUo
– Cartoncino Nero: http://amzn.to/2iBikk0
– Arrotonda angoli: http://go.magik.ly/ml/2pnt/
– Piega carta (bone folder): http://amzn.to/2hRK9Fo
– Silhouette Cameo: http://amzn.to/2iB7eLK
– Colla vinilica Tacky: http://amzn.to/2hCkFMq
– Bind it all rilegatrice: http://amzn.to/2hS1LB9
– Crop a dile punch: http://amzn.to/2ih7D3W
– Taglierina lama rotante Fiskars: http://amzn.to/2hTWEwq
– Spirali per rilegatura: https://goo.gl/G0d2jr

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> DIY: mail organizer con il riciclo creativo

 A parte tutto ciò ti occorrerà avere anche i modelli da cui partire per realizzare la tua agenda: cliccando sul blog di SweetBioDesign, autrice del video tutorial che stiamo per vedere, potrai scaricare e stampare gli elementi grafici per il planner, a partire, come spiegato sul blog, “dallo sfondo dell’album verde acqua, e poi anche la sagoma della scritta che può essere caricata in un programma per macchine da taglio elettroniche”.

Ora dovresti avere tutto il necessario per metterti all’opera. Pronta per iniziare? Seguiamo insieme il video tutorial qua sotto e iniziamo a mettere ordine tra i nostri impegni… ovviamente con grande creatività!