Home Coppia

Coppia: quanto il vostro partner ha bisogno di voi?

CONDIVIDI

Coppia, vuol dire anche essere necessari l’una all’altro. Per ‘essere necessari’ non si intende ‘essere dipendenti’ ma giocare un ruolo chiave nella vita dell’altra persona.

Essere ‘incastrati’ perfettamente nella dinamica vitale e quotidiana del partner è sintomo di una relazione sana e di un posto preferenziale e insostituibile nella vita dell’altro.

Undying love

Quando ci si sente necessari al compagno con il quale abbiamo scelto di condividere il cammino, ci si sente appagati e amati e ciò non comporta il perdere la propria individualità o la propria libertà, ma assicura stima da parte della persona amata e sicurezza nei sentimenti provati.

Questo regala anche molta libertà nella vita di tutti i giorni, quella libertà che deriva dalla fiducia massima nell’altro, poiché si ha fiducia massima nel proprio ruolo all’interno della storia d’amore.

Il vostro partner ha bisogno di voi? Alcuni particolari lo rivelano

Amare qualcuno vuol dire anche che quella persona ricopre un ruolo fondamentale nella nostra vita e che in un certo senso, abbiamo bisogno della sua presenza.

Esistono dei particolari atteggiamenti che rivelano quanto e se il vostro partner ha bisogno di voi, eccone alcuni:

Se il vostro partner vi apre il suo cuore e i suoi pensieri

Se parla con voi e vi racconta molte cose, di ciò che fa durante la giornata, di quello che pensa e prova, allora ha fiducia in voi e vi considera una parte integrante di se stesso.

Se vi chiede di ricordare qualcosa per lui

Se chiede il vostro aiuto per riuscire a ricordare dei particolari sul passato, allora vuol dire che in qualche modo condivide pensieri e cervello con voi.

Se cerca il vostro conforto quando è stressato o triste

Se siete voi il suo rifugio nei momenti peggiori, allora siete davvero importanti nella sua vita.

Se vi chiede di affiancarlo in un progetto

Quando un partner vi coinvolge in un progetto o vi ritiene importanti nel raggiungimento di un obiettivo, allora vi considera davvero l’altra parte della mela, di cui non può fare a meno.