Home Coppia

Tradimento: le professioni ad alto rischio

CONDIVIDI

La fedeltà è uno dei valori fondanti in un rapporto di coppia e diciamo che molto spesso si trasforma in un cruccio se esistono motivi per dubitare del partner.

Quando sorgono dei dubbi o vengono notati dei particolari che  portano uno dei due a dubitare dell’altro, il consiglio è quello di parlarne immediatamente, senza permettere al tempo e alle varie circostanze di ingigantire ogni particolare.

tradimento

Ogni giorno i membri di una coppia, passano svariate ore fuori casa, molto spesso per motivi lavorativi e la fiducia nell’altro è il motore che riesce a rendere ogni individuo libero di essere se stesso essendo certo di amare ed essere amato.

Ma in quali occasioni la fedeltà di coppia viene messa a dura prova? Esistono delle professioni a rischio che espongono in modo importante al tradimento.

Tutte le professioni ad alto rischio tradimento

Alcune professioni sono più a rischio tradimento, questo è stato confermato da un recente sondaggio promosso da un sito di incontri.

Alcune tra le professioni ad alto rischio sono quelle del pilota, del medico, dell’infermiere, del manager e della hostess, ma della lista fanno parte anche degli insospettabili.

Tutte le professioni legate al mondo finanziario o alle banche espongono al tradimento sia uomini che donne.

I giornalisti, sono la seconda delle categorie lavorative incriminate, forse anche a causa delle lunghe trasferte e degli orari controcorrente.

I lavoratori del settore sport. I personal trainer, le insegnanti e tutti coloro che frequentano il mondo patinato delle palestre, dove l’attenzione al corpo è molto elevata corrono il rischio di tradire il partner.

Gli artisti e le persone creative, forse per predisposizione mentale, tendono a non appartenere ad una sola persona, loro appartengono alle emozioni e a chi le fa provare loro, anche momentaneamente.

I lavoratori notturni e i turnisti in genere, sono portati ad instaurare rapporti al di fuori della propria unione.