Home Vegana

Cotechino: il must delle Feste diventa light e vegano

CONDIVIDI

Nel XXI secolo le necessità alimentari degli italiani sono decisamente mutate. Tra intolleranze, vere e proprie allergie o, semplicemente, scelte etiche, anche i menù della tradizione sembrano inevitabilmente andare incontro a svariate rivisitazioni, tutte volte a intercettare i particolari gusti e le diverse necessità dei commensali del Bel Paese.

Le Feste sono la perfetta cartina tornasole per questa nuova moda alimentare che ci porta a rincorrere varianti e rivisitazioni dei grandi classici della cucina. I panettoni si trasformano in impasti a prova di lattosio, tortellini e lasagne cercano di cacciar via il glutine e i piatti di carne e pesce si trasformano in primi e secondi a prova di presenza animale: una rivoluzione totale ma che potrebbe anche portare tanti nuovi stimoli e sapori nella nostra vita.

Vogliamo provare anche noi a percorrere nuove vie nel mondo della cucina? Partiamo allora subito in quarta e rivisitiamo in chiave veg il piatto più natalizio di sempre: il cotechino!

cotechino-vegano

Vi state chiedendo come sia possibile che il piatto di carne per eccellenza diventi vegano? Basta avere la giusta ricetta, i giusti ingredienti e qualche consiglio extra per elaborare il tutto. State a vedere!

Il cotechino vegano: come si fa?

Scopriamo allora tutti gli ingredienti per iniziare la preparazione.

Per il cotechino vegano:

  • 80 g di glutine di frumento
  • 80 g di farina di ceci o di farina di piselli
  • 40 g di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 200 ml di acqua
  • 5 g di sale
  • 1 cucchiaino di grani di pepe
  • Alimento bollito: 100 g di fagioli bianchi
  • 1 cucchiaino di polvere di paprica dolce
  • 1 cucchiaino di polvere di aglio
  • 1 grattugiata di noce moscata

Per il brodo aromatico:

  • Q.b. di acqua
  • 2 pezzi di chiodi di garofano
  • 1 pezzo di noce moscata
  • 1 stecca di cannella
  • 10 g di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di sale grosso

Adesso che abbiamo tutto l’occorrente ci vuoe solo una buona guida per procedere con la preparazione. Vi lasciamo allora alle cure del video tutorial firmato Mypersonaltrinertv: Alice è pronta ad accompagnarvi verso una nuova versione del classico cotechino!