Home Accessori

Gonna lunga, ma con quali scarpe?

CONDIVIDI

La gonna in questa stagione torna protagonista e accoglie tendenze diverse, da quella a ruota anni ’50 alla lunga dallo stile folk.

Proprio a quest’ultima vogliamo dedicare qualche consiglio, per poterla vestire al meglio tanto da valorizzare noi stesse.

picmonkey-collage

Ricordiamo che la prima regola per vestire in modo perfetto è amare noi stesse, valorizzare i pregi e nascondere i difetti.

Se per esempio siamo paffutelle e non troppo alte, la gonna lunga fino ai piedi non è di certo il capo d’abbigliamento che metterebbe in luce i nostri lati migliori. Nonostante ciò, se siete decise ad indossare la gonna di cui vi siete innamorate, optate per abbinarla con delle scarpe con tacco, magari tono su tono per dare l’impressione di una continuità, creando l’illusione ottica di una figura più slanciata.

Come indossare la gonna lunga e valorizzare ogni tipologia di donna

La prima cosa che dovrete fare prima di acquistare una gonna lunga, è quella di essere obiettive con la vostra immagine riflessa allo specchio.

Se per esempio siete alte e magrissime, la gonna lunga dalla foggia semplice potrebbe farvi sembrare una ‘Olivia’ della situazione. Scegliete delle gonne che abbiano dei particolari che creino attenzione ad esempio al altezza fianchi, come delle tasche. Se madre natura vi ha dotato di quei centimetri in più, potrete calzare anche scarpe basse, anfibi, converse, stivali o le stringate molto di tendenza in questa stagione.

Se invece siete delle ragazze ‘a mela’ con un punto vita non definito e delle gambe più slanciate. Scegliete una gonna che non metta in evidenza la vita, ma scivoli morbidamente su di essa e indossate pure dei tacchi, anche 5 centimetri faranno la differenza. Starà a voi scegliere la tipologia di calzatura in base alla tipologia di gonna.

Per le ragazze con un fisico slanciato, via libera a tutti i tipi di calzature, che siano alte o basse. Ricordando però che la scarpa bassa andrà scelta tra quelle che renderanno quanto più femminile il piede, pena sembrare delle soldatesse all’assalto.