Home DIY

DIY: Angelo dorato con un piatto di carta

CONDIVIDI

Mancano davvero pochi giorni al Natale, e in casa fervono i preparativi per la festa più bella dell’anno. La tradizione in molte regioni d’Italia vuole l’inizio delle decorazioni per l’otto dicembre ma c’è chi sceglie di addobbare l’albero e allestire il Presepe anche prima di questa data.

Il Natale è una festa religiosa e proprio per questo vogliamo regalarvi un tutorial DIY seguendo il quale, potrete confezionare un bellissimo Angelo dorato con un piatto di carta, perfetto come segnaposto per la cena della vigilia o il pranzo di Natale.

15387520_10211394739973692_1766829169_o

L’angelo nella simbologia Cristiana è molto importante e soprattutto durante il periodo natalizio. Secondo il Vangelo di Luca, fu proprio un angelo ad annunciare ai pastori la nascita di Gesù. Secondo molti, l’angelo che giudò i pastori alla grotta di Betlemme è l0 stesso dell’annunciazione a Maria, l’Arcangelo Gabriele.

Come confezionare l’Angelo dorato del Natale

Confezionare l’Angelo dorato del Natale, sarà semplice, divertente e soprattutto low cost. Per realizzarlo infatti basterà un semplice piatto di carta color oro, reperibile facilmente in ogni supermercato.

L’angelo potrà essere utilizzato come segnaposto o come decorazione per l’albero, per la camera dei bimbi o da abbinare a dei pacchi regalo, per rendere l’atmosfera ancor più sentita.

L’utilizzo dei glitter oro renderà questo piccolo capolavoro davvero prezioso e gli intagli eseguiti a mano formeranno una magnifica ed elegante decorazione sul vestito.

Una piccola e deliziosa aureola vestirà il capo del piccolo angioletto e vedrete che l’idea di vestire la tavola con questi omaggi speciali, sarà davvero gradita a tutti.

Potrete utilizzare dei piatti color panna abbinati a dei sotto piatti color oro, che riprenderanno perfettamente l’angelo.

Per realizzare l’angelo con un piatto di carta, avrete bisogno di:

  • piatto di carta color oro
  • spray oro
  • vinavil
  • glitter oro
  • cutter
  • righello
  • matita

Seguite il tutorial della bravissima blogger Ombretta, del canale Arte per te!