Home Dieta e Alimentazione

Alimentazione: la cannella e le sue proprietà benefiche

CONDIVIDI

La usiamo spesso per aromatizzare i dolci ma oltre al suo sapore particolare la cannella ha molte proprietà importanti e benefiche per il nostro corpo.

(IStock)
(IStock)

Cannella: le proprietà benefiche

Non tutti sanno che la cannella è ricca di oli essenziali che svolgono una funzione antiossidanti e antibatterica consente inoltre di contrastare la fame nervosa.

La funzione più importante svolta da questa spezia è l’essere ipoglicemizzante. Riesce infatti ad abbassare glicemia grazie a un particolare polifenolo. E’ quindi indicata per coloro che soffrono di diabete di tipo 2. La sua assunzione consente di abbassare la glicemia, permette anche di abbassare la pressione e in ultimo ha effetto sul peso infatti se si vuole perdere peso si può unire la cannella ai dolci, alle bevande e alle pietanze ricche di zuccheri .

Effetti positivi si hanno anche per chi soffre di pancia gonfia, questo perché svolge un’azione antifermentativa. Aggiungendo un po’ di cannella nelle pietanze è possibile gonfiare l’addome.

Unendo la cannella al miele possiamo ottenere un ottimo rimedio contro il raffreddore e mal di gola. Infatti l’unione di questi due elementi genera antibatterico naturale portentoso. Se il raffreddore è appena arrivato è in piena crisi possiamo sciogliere un po’ di miele e cannella all’interno di una tazza di thè fumante. In ultimo ricordiamo che la cannella ha anche effetti afrodisiaci stimola la libido e, contemporaneamente, aiuta le donne durante il ciclo calmando i dolori mestruali.