Home Gossip

Lapo Elkann shock: arrestato a New York per simulato sequestro dopo notte a base di escort e droga

CONDIVIDI

Lapo Elkann sale nuovamente agli onori della cronaca. Come annuncia l’Ansa, Lapo Elkann è stato arrestato a New York per simulato sequestro dopo una notte di escort e droga. Curiosi di scoprire cos’è successo? Noi di CheDonna.it vi raccontiamo tutto.

lapo-elkannLAPO ELKANN ARRESTATO A NEW YORK

Come riporta l’Ansa, Lapo Elkann è stato prima arrestato e poi rilasciato dalla polizia di New York per aver simulato un sequestro. Alla base del gesto ci sarebbe la volontà di convincere la famiglia ad inviargli 10mila dollari dopo aver speso tutto con una escort durante due giorni a base di alcol e droga.

Secondo quanto si legge su New York Daily News, Daily Beast e Hollywood reporter, Lapo Elkann sarebbe arrivato a New York il giorno del Ringraziamento. Una volta in città avrebbe contattato una escort (transgender, secondo il New York Daily News) con la quale avrebbe trascorso due giorni tra alcol e droga. Dopo aver finito i soldi, la escort avrebbe continuato a pagare e a finanziare gli eccessi della vacanza americana di Lapo il quale le avrebbe promesso di restituirle tutto.

Da qui l’idea di contattare la propria famiglia raccontando di essere trattenuto contro la propria volontà da una donna che gli avrebbe fatto del male se non avesse ricevuto 10mila dollari.

La famiglia, così avrebbe contattato la polizia di New York che avrebbe escogitato la falsa consegna del denaro portando alla luce il falso sequestro. Lapo Elkann sarebbe così stato denunciato con l’accusa di falsa denuncia e il 25 gennaio dovrà comparire in tribunale per difendersi.