Home Vegana

Pane 100% integrale fatto in casa

CONDIVIDI

Nell’epoca d’oro del mangiar sano siamo perennemente bombardati da termini come biologico, chilometri zero, macrobiotico e chi più ne ha più ne metta. Non sempre riusciamo a cogliere a pieno il significato di simili vocaboli e altrettanto spesso capita dunque che i prodotti che acquistiamo non rispecchino poi il reale livello di qualità che ci aspettavamo. Meglio dunque provare a capire al meglio che cosa significhino realmente tali termini e impegnarci poi per trovare prodotti alla loro altezza.

In questi casi però, si sa, il risultato migliore lo si ottiene solo attraverso una vita: il fai da te. Nei limiti del possibile cerchiamo allora di preparare con le nostre mani ciò che mangiamo così che ogni alimento sia davvero il top. Da che cosa partire? Che ne dite di un pane integrale?

schermata-2016-11-24-alle-12-50-28

La ricetta di oggi vi illustrerà ingredienti e procedimento per realizzare in casa una pagnotta soffice e, soprattutto, realmente integrale al 100%, cosa non così facie da trovare in commercio come saprà bene chi ama questa varietà di pane. Mettiamo dunque le mani in pasta e prepariamolo da noi.

Pane integrale fatto in casa

Prima cosa da fare è un bel salto al supermercato per acquistre tutto il necessario. Vediamo subito che cosa ci serve.

INGREDIENTI:
700g di farina
600-650 ml di acqua
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di sale fino
1/2 bustina di lievito di birra
100g di semi misti

Ora che abbiamo tutto l’occorrente dobbiamo solo scegliere come gestire la preparazione. La prima opzione è anche la più pratica: utilizzare una macchina per il pane dove inseriremo tutti gli ingredienti e, attraverso una programmazione mirata, otterremo la pagnotta bella e pronta per essere gustata. La seconda opzione invece prevede la lavorazione vecchia maniera, alias a mano: un po’ più di fatica e di tempo da investire ma risultati comunque eccellenti.

A voi la scelta dunque ma, comunque vogliate procedere, che pane integrale sia!