Home Intimità

Intimità: come riaccenderla dopo l’arrivo di un bebè

CONDIVIDI

Esistono molti fattori che portano , prima o poi, a rendere la vita di coppia poco eccitante uno di questi è proprio la nascita di un bebè.

(IStock)
(IStock)

Come riaccendere la passione

Molte donne infatti si lamentano di non sentirsi più desiderate dai propri compagni. I chili di troppo, il poco sonno e l’allattamento generano la sensazione di non sentirsi a proprio agio con il proprio corpo ed in più la sensazione che  l’essere mamma sia in contrasto con l’essere donna. Tutto questo è comprensibile ma a lungo andare potrebbe creare una frattura nel rapporto con il proprio partner, per questo è importante cercare di riprendere in mano la situazione. Come fare? Vediamolo insieme

Riportare ad alti livelli l’energia vitale senza la quale il desiderio è molto basso anzi anche scarso. Per i primi tre mesi dopo il parto la mamma deve continuare ad assumere ferro e acido folico, e in generale un multivitaminico con della vitamina C.

Attenzione alla forma fisica, anche se si sa con la nascita di un figlio le mamme hanno meno tempo da dedicare al proprio corpo, ma basta poco per roprendere la forma fisica camminare tutti i giorni oppure fare qualche esercizio fisico in casa.

Dormire almeno sette ore al giorno rende una persona più distesa, ne migliora l’umore e le energie richieste dall’eros

E’ importante praticare esercizi fisici specifici per l’erotismo, infatti Bastano venti minuti di jogging al giorno per migliorare nettamente l’eccitazione genitale.

Ultimo ma non meno importante bisogna ricominciare a corteggiarsi,  stimolare l’eros con un po’ di  corteggiamento è fondamentale tra due partner, bisogna fare di tutto per riuscire a trovare un po’ di tempo in cui poter uscire solo in due e rivivere le sensazioni di quando si era fidanzati.