Home Coppia

Coppia: quando un amore si spegne, voltare pagina è la soluzione migliore

CONDIVIDI

Si dice che quando in coppia,  ci si chiede se lasciare o no il proprio partner, il sentimento d’amore si sia già dileguato dalla nostra anima da tempo, per questo la decisione è stata presa, anche se spesso lo neghiamo a noi stessi, paurosi di tutte le conseguenze che il nostro gesto potrebbe causare nella vita dell’altro.

coppia

I sentimenti non si comprano e non si vendono, ardono dentro di noi e vengono alimentati ogni giorno da pensieri ed azioni. Quando non ci viene più spontaneo provare tenerezza e amore per il partner, la relazione potrebbe essere giunta al suo epilogo, e quello che resta da fare è voltare pagina e passare oltre, senza occupare il tempo in modo distruttivo nel voler sistemare ciò che ormai si è frantumato per svariati motivi ma essenzialmente perché è così che doveva essere.

Passare oltre, è il più grande gesto d’amore verso noi stessi, la nostra vita e quella della persona che abbiamo tanto amato.

VIDEO NEWSLETTER

La coppia deve evolvere e costruire, se il flusso di sentimenti e azioni si ferma, meglio passare oltre

Una coppia viene unita da moltissime sfumature di sentimenti ma anche da obiettivi comuni da raggiungere ed il segreto risiede proprio nel porsene davanti molti altri, una volta raggiunto il traguardo.

Oltre ad obiettivi in comune, ciascun membro della coppia dovrebbe portare a compimento i propri obiettivi personali, di qualsiasi natura essi siano. L’amore non può e non deve essere un freno o un censore della personalità, ma il vero sentimento dovrebbe far sbocciare quanto di più bello e fruttuoso risiede nella nostra anima.

Sentirsi costretti in una relazione che non ci coinvolge più, contribuirebbe a destabilizzare la nostra autostima e la capacità di provare rispetto per l’altro che ha tutto il diritto di conoscere la verità sullo stato della storia d’amore.

Quando si arriva al capolinea, non si può che scendere e scegliere che direzione prendere. I primi passi saranno incerti e dolorosi, soprattutto per chi ha subito la decisione altrui, ma il tempo che passerà ricompenserà ogni lacrima versata, perché il destino va conquistato con coraggio e senza paura di perdere ciò che in fondo non ci appartiene da tempo.