Home Psiche

Pische: cosa è la superstizione e perchè siamo superstiziosi?

CONDIVIDI

Ci siamo mai soffermati a pensare al perchè mettiamo in atto determinati comportamenti o evitiamo di metterli in atto a seconda della situazione in cui ci troviamo? Perchè abbiamo il terrore che si possa rompere uno specchio o che cada a terra il sale?

(web)
(web)

Cosa è la superstizione?

Cosa è la superstizione? E’ un comportamento umano, un pensiero, un’azione al quale si attribuisce il potere irrazionale di favorire un evento positivo o di scongiurarne uno negativo e che condiziona varie scelte sia consapevolmente che inconsapevolmente.

Perchè mettiamo in atto questi gesti? Quali bisogni dovrebbero soddisfare?

Da un punto di vista psicologico la superstizione può essere associata a quello che viene definito “pensiero magico” ossia una espressione di pensiero pre-logico usato dai bambini.

Il pensiero dei bambini è caratterizzato dalla magia, questa infatti dirige le azioni dei piccoli nell’influenzare tutti gli oggetti: dato che in loro il concetto di causalità ancora non è presente vedono nella successione degli eventi un rapporto di causalità quindi con il tempo pensano che determinate loro azioni possono avere effetti sulla realtà. Questi aspetti lasciano i loro strascichi  nella superstizione dove si privilegiano i casi in cui la successione tra gesto e risultato ha dato dei riscontri.

Un’altra interpretazione della superstizione è legata al pensiero freudiano secondo il quale il superstizioso è colui che  che dà ad un evento casuale un significato preciso e ripetuto nel tempo grazie all’intervento dell’inconscio, ad esempio pensare di scendere da un lato dal letto invece che dall’altro non è che un “atto mancato” ossia l’espressione di un desiderio inconscio espresso sotto forma di superstizione per giustificare una decisione voluta, ma difficile da prendere e metter in atto.

Possiamo in qualche modo affermare che la superstizione non è altro che una sorta di negazione del principio di causa – effetto in quanto essere superstiziosi significa voler e cerare di manipolare il futuro secondo le proprie aspettative.