Home Maternità

Post Partum: rimedi per il seno dopo l’allattamento

CONDIVIDI

La gravidanza e l’allattamento mettono a dura prova il seno della donna, infatti mentre in gravidanza appare sodo e pieno, subito dopo l’allattamento si ha la tendenza a percepirlo vuoto e piatto. questa sensazione coincide con la realtà perchè il seno è composto da tessuti grassi e ghiandole, e non da muscoli.

(IStockPhoto)
(IStockPhoto)

Seno sodo dopo l’allattamento: come fare

Dopo l’allattamento le ghiandole nelle mammelle si sono ritirate e c’è più pelle e anche le riserve lipidiche di sostegno, accumulate durante la gravidanza, si sono esaurite.

E’ possibile che torni come prima? Si perchè per ogni cosa c’è un rimedio: più la pelle e il tessuto connettivo  e i muscoli sono irrorati e stimolati più il seno tornerà in forma. Ecco alcuni consigli per riavvivare il seno.

Come abbiamo detto  è importante favorire la circolazione del sangue quindi via libera a docce alternate caldo freddo, così da favorire l’allenamento dei vasi sanguigni ed il rafforzamento dei tessuti.

Fare ogni giorno un massaggio delicato dal dal basso verso l’alto con l’ausilio di una crema  che contenga collagene ed elastina.

Può aiutare anche fare qualche esercizio ogni giorno: teniamo le spalle dritte, stringere un palmo della mano contro l’altro e spingerli.

In ultimo fare attenzione al tipo di reggiseno che si usa perchè deve sostenere e non schiacciare.