Home Grande Fratello

Giulia De Lellis ancora contro le Mosetti: frecciatine velenose contro Antonella

CONDIVIDI

Nella sera dell’espulsione di Pamela Prati, il Grande Fratello Vip ha stupito ancora una volta il pubblico. Nonostante le ripetute richieste di espulsione per Antonella Mosetti, rea di aver fatto delle dichiarazioni scioccanti contro Giulia De Lellis, il Grande Fratello ha deciso di far restare in gioco le Mosetti che, da domani, giocheranno come due concorrenti. Subito dopo la lieta notizia, però, arriva il momento del nuovo confronto con Giulia De Lellis.

giulia-de-lellis-1GIULIA DE LELLIS CONTRO LE MOSETTI

Dopo un filmato che ha ripercorso quanto accaduto la scorsa settimana tra Giulia De Lellis e le Mosetti, Asia Nuccetelli e la fidanzata di Andrea Damante si sono parlate prima a distanza e poi guardandosi negli occhi.

Chiedo scusa per essermi espressa male perchè se tu non avessi superato certi limiti, tutto questo non sarebbe accaduto. Io no mi sono mai permessa di darti della poco di buono. Ti dico che un comportamento del genere non lo accetto. Mantieni le distanze perché questo programma è guardato da tutta Italia e tutta Italia parla. Tu hai 20 anni come me. Come avresti reagito se avessi visto una ragazza fare i grattini, prendere la sua maglietta e chiedere bacini al tuo ragazzo?”.

Asia si è difesa ancora una volta cercando di giustificare il suo comportamento ma è Antonella Mosetti a puntare il dito contro Giulia De Lellis invitandola ad abbassare i toni. Giulia, però, senza peli sulla lingua risponde così: “Mi dispiace dover fare questi discorsi con una donna di 50 anni”. Alfonso Signorini ha corretto Giulia dicendole che in realtà ne ha 40 a cui la Mosetti ha annuito. La De Lellis, però, le ha lanciato una nuova frecciatina. “Antonella non fare la permalosa, in fondo non sei niente male”. Parole che hanno scatenato ulteriormente la rabbia della Mosetti che ha sfidato Giulia a rivedersi tra 20 anni.

Il confronto è stato visto anche da Andrea Damante che ha poi potuto salutare la sua Giulietta.