Tutti i benefici della camminata veloce

Volete avere un fisico in forma e siete amanti dell’aria aperta? Ecco l’attività fisica che fa per voi: la camminata veloce!

(IStockPuoto)
(IStockPuoto)

Recenti studi hanno confermato che camminare con un passo sostenuto apporta molteplici benefici alla salute! Camminando con un passo accelerato ci permette di  aumentare il ritmo cardiaco, il ritmo respiratorio ed esercitiamo muscoli e articolazioni e soprattutto ci manteniamo in forma!

Camminata veloce: i benefici

Camminare combatte lo stress, aumenta il metabolismo basale cioè le kilocalorie che il nostro organismo non brucia stando a riposo.

La camminata veloce non presenta particolari differenze rispetto alla camminata se non l’accelerazione del passo. A differenza della corsa almeno un piede è sempre appoggiato a terra durante la sessione di allenamento. Come in tutte le cose per vedere gli effetti bisogna essere costanti.

Camminare a passo veloce è salutare, ma solo se fatto con regolarità! Bastano 30 minuti al giorno per ottenere benefici sia a livello fisico che a livello psicologico. Camminare a passo svelto per 30 minuti consente di bruciare 110 Kcal. Se camminiamo mezz’ora al giorno per tutta la settimana  avremo in meno 700 calorie. Dopo circa 30-40 minuti di attività sportiva il nostro organismo comincia a bruciare i grassi. Importante praticare la camminata veloce, e qualsiasi sport in generale, con una buona dose di acqua

Ecco alcune regole di base per effettuare una buona camminata veloce:

Passi naturali: Il passo non deve essere forzato, se i passi sono troppo distanti l’uno  dall’altro si sovraccaricano le articolazioni inutilmente.  Velocità Graduale: Come qualsiasi attività fisica anche la camminata veloce ha bisogno di tempo per aumentare l’intensità dello sforzo, Il corpo dovrà essere dritto e rilassato, La testa va mantenuta dritta con sguardo fisso in avanti. Braccia con gomito a 90°: Durante la camminata tenere le braccia a 90° gradi ci da il ritmo e consente di bruciare fino al 10% di calorie in più. Spalle rilassate: Non ci deve essere tensione sulle spalle, e sul collo. Quando questa zona è rilassata ci indica che stiamo tenendo una buona postura.

Non ci resta che provarne i benefici…buona camminata!

Da leggere