Il nuovo Samsung Galaxy Note 7 ritirato dalle vendite: la batteria esplode

Samsung Galaxy: guai per il nuovo modello Note 7, ritirato dal mercato per un problema alla batteria. La notizia da CheDonna.it.

Samsung Galaxy Note7 (JUNG YEON-JE/AFP/Getty Images)
Samsung Galaxy Note7 (JUNG YEON-JE/AFP/Getty Images)

Brutte notizie per gli appassionati di smartphone e tecnologia: l’ultimo modello del Samsung Galaxy Note, la versione numero 7, è stato ritirato in tutta fretta dal mercato a causa di un grave difetto alla batteria che ne provocherebbe l’esplosione. La decisione è stata presa dalla Samsung dopo che due telefoni di questo modello erano esplosi in Corea del Sud. Lo smartphone non è ancora in vendita in Italia e la sua uscita nel nostro Paese è stata rimandata.

Il guaio per la Samsung arriva proprio alla vigilia dell’uscita in Europa del nuovo Samsung Galaxy Note 7. Un brutto colpo per l’azienda coreana, leader nella produzione di smartphone insieme ad Apple.

Il nuovo smartphone Galaxy era in vendita in Corea da appena un paio di settimane, quando ha iniziato a presentare problemi. La Samsung ha così deciso di interromperne immediatamente le vendite.

Samsung Galaxy Note 7: i problemi allo smartphone

Stando a quanto si apprende, la batteria del nuovo Galaxy Note potrebbe facilmente surriscaldarsi e arrivare a prendere fuoco o addirittura esplodere.

Al momento, nemmeno l’azienda conosce ancora l’origine del problema alla batteria, che è sigillata all’interno di una scocca impermeabile. Forse, questi particolare tipo di batteria potrebbe essere sottoposto ad un maggiore sovraccarico rispetto ad un semplice accumulatore. Come fa notare la rivista Wired. Il produttore della batteria, però, respinge l’ipotesi che i problemi provengano dal suo componente.

I difetti potrebbero essere anche nel dispositivo di ricarica dello smartphone, visto che alcune esplosioni sono avvenute proprio durante la ricarica del telefono. In alcuni casi, tuttavia, pare che per ricaricare gli smartphone siano stati utilizzati caricatori o cavi non originali.

Le origini dei problemi al nuovo Samsung Galaxy Note 7 devono ancora essere accertate, nel frattempo lo smartphone è stato ritirato dal mercato in Asia e la messa in vendita è state bloccata in Europa.

Il ritiro del Samsung Galaxy Note 7 – VIDEO

Da leggere