Lo zenzero, rimedio naturale eccezionale contro la nausea in gravidanza

Zenzero (Thinkstock)

Lo zenzero oltre ad essere una radice capace di rendere unica qualsiasi ricetta a cui si voglia aggiungere freschezza è un rimedio naturale ricco di proprietà nutritive e officinali.

Zenzero (Thinkstock)
Zenzero (Thinkstock)

L’antica medicina cinese attribuisce allo zenzero la capacità di depurare l’organismo, di agevolare il processo digestivo e lo consiglia come potente antisettico, espettorante e antiemetico. In gravidanza infatti,  è un ottimo rimedio contro la nausea che spesso compare i primi mesi della gestazione.

Come utilizzare lo zenzero per alleviare la nausea gravidica

Lo zenzero può essere consumato fresco, succhiandone un pezzettino per qualche minuto, inserito nella preparazione di una tisana, preparando un decotto di radice e dolcificandolo con del miele. La tisana può essere consumata una o due volte al giorno.

L’utilizzo della tisana allo zenzero in gravidanza è riportato anche nelle linee guida per l’assistenza prenatale del National Institute of Health and Care Exellence.

Lo zenzero inoltre può essere consumato anche nella sua forma candita, stando attenti ad acquistare zenzero candito biologico e candito con l’utilizzo di zucchero di canna e non quello raffinato. Tenere sempre a portata di borsa una bustina di zenzero candito darà la possibilità di far fronte ad attacchi di nausea improvvisa e basterà succhiarne un pezzetto come una caramella.

Prima di consumare qualsiasi rimedio naturale in gravidanza, sarà bene chiedere conferma al proprio medico ginecologo.