Home Attualità

Conoscete queste 10 curiosità sui Simpson?

CONDIVIDI

I Simpson sono una serie televisiva americana che allieta lo schermo televisivo da quasi 30 anni. È, senz’ombra di dubbio, la famiglia più famosa d’America e ci sono alcune curiosità che abbiamo scoperto che non conoscevamo e scommettiamo che anche voi le ignorate?

10 curiosità sulla famiglia dei Simpson!

Ha ottenuto un successo enorme ed è guardata e amata da ogni fascia d’età possiamo dire. In queste 10 curiosità che abbiamo scoperto, abbiamo notato quanto alcuni dei personaggi sono ispirati alla vita reale ed è forse proprio questo a renderli così celebri, longevi e apprezzati.

  1. Il coming out di Smithers è accaduto veramente

Screenshot Smithers
Screenshot Smithers

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sicuramente i fans avevano già intuito che Smithers, l’assistente del signor Burns, fosse dell’altra sponda, ma il coming out vero e proprio è avvenuto soltanto nella ventisettesima stagione (2014). Gli autori non avrebbero voluto lasciando gli spettatori col dubbio, ma il figlio dello scrittore dell’episodio ha fatto coming out nella vita reale e poiché gli sembrava una cosa naturale, ha voluto mettere la scena anche nella serie televisiva. Un amore mai ricambiato dal suo capo.

  1. Chi vince il Super Bowl? Chiedetelo a Lisa, lei lo sa sicuramente

Screenshot Lisa
Screenshot Lisa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non è che ci azzecca sempre, ma il personaggio di Lisa predice ogni anno il vincitore del Super Bowl, la manifestazione sportiva più seguita d’America. È una tradizione ormai, poiché va avanti da 24 stagioni. Gli autori misero per scherzo la previsione del vincitore del Super Bowl e guarda caso vinse proprio quella squadra. Da allora, pochi giorni prima dell’inizio della manifestazione sportiva, raddoppiano i dialoghi e vengono inseriti i nomi delle squadre partecipanti facendo un pronostico di quella vincente.

  1. Le telefonate a Boe sono reali

Screenshot Boe
Screenshot Boe

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È una delle gag più conosciute. Bart telefona a Boe, l’irascibile barista, chiedendo di parlare con un cliente dal nome inventato. Quello che non sapete è che questa usanza ha radici in una cosa successa veramente negli anni ’70. Due personaggi, dopo aver visto un barista (ex pugile) litigare con un cliente perché non beveva abbastanza velocemente, iniziarono a chiamarlo chiedendo di parlare con persone inesistenti ed avendo il barista il vizio di ‘scattare’ subito, si godevano le sue reazioni.

  1. Bush Senior odiava i Simpson, lo disse in un discorso ufficiale

Screenshot parodia Bush
Screenshot parodia Bush

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Era il 1992 quando il presidente Bush senior tenne un discorso ufficiale in cui dichiarò che la famiglia Simpson non era certo un buon modello per l’America. Il modello ideale per lui era una famiglia americana molto conosciuta proprietaria di una catena di supermercati, non certamente i Simpson. Non sfuggì agli autori della serie televisiva che dopo poco tempo inserì il personaggio del presidente all’interno della serie in una parodia.

  1. Dove si trova Springfield?

Screenshot Springfield
Screenshot Springfield

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È l’autore stesso a dire che tante persone gli chiedono dove si trovi effettivamente Springfield, la città in cui abitano i Simpson. La risposta la si trova in diversi episodi, ma anche nel film stesso, solo che, le versioni non sono mai le stesse né combaciano. Divertente no? Ci sono più di cento tra cittadine e paesi chiamati Springfield e la serie è volutamente generica. L’ipotesi più accreditata è che si trovi in Illinois, ma non è certo.

  1. La prima stagione era diversa da tutte le altre a seguire

Screenshot Prima Stagione
Screenshot Prima Stagione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando viene prodotta la prima stagione di una serie televisiva non si sa mai che successo avrà. Oggi, nei Simpson, ci ritroviamo personaggi che sono vere icone, che nella prima stagione erano differenti, facevano cose diverse e a volte erano proprio diversi. Lisa, ad esempio, non aveva il suo sassofono nella sigla, ma i libri. Oppure, Smithers era un afroamericano con la pelle nera e i capelli bianchi. In seguito al successo ottenuto, alcune cose sono state cambiate e sono tutt’ora così come le conosciamo oggi.

  1. Marge ha le orecchie da coniglio

Screenshot Marge
Screenshot Marge

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La pettinatura di Marge non è una pettinatura tipica delle donne alla fine degli anni ’80. In realtà, l’ideatore della serie televisiva, ha sempre pensato di rivelare la verità su Marge nell’ultimo episodio dei Simpson (ancora non avvenuto, poiché non è ancora finito). Gli autori però si sono sempre opposti, ma la verità è comunque venuta a galla nel videogioco “The Simpson Arcade”, uscito per la prima volta una decina di anni fa: Marge ha le orecchie da coniglio e i capelli le nascondono.

  1. Il maggior numero di Guest Star di sempre

Screenshot Guest Stars
Screenshot Guest Stars

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sapevate che I Simpson sono entrati per vari motivi nel Guinness dei Primati e che uno di questi è per il maggior numero di Guest Stars apparse? In più, le Guest Stars doppiano sé stessi. In più, gli autori sono riusciti a portare 3 dei 4 Beatles nella serie, tranne John Lennon che già era morto una decina d’anni prima dell’inizio della serie animata. Per ricordare anche lui hanno usato una sua canzone come colonna sonora, così che gli spettatori potessero sentire tutte e quattro le voci per una volta nella serie.

  1. Il doppiatore di Maggie

Screenshot Maggie
Screenshot Maggie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maggie è una delle protagoniste della serie ed è l’unico personaggio che è stato doppiato nel corso della storia da chiunque capitasse. Parla veramente poco, per questo motivo chiunque volesse doppiarla poteva farlo. Una curiosità: per pronunciare la parola ‘papà’ nell’episodio ‘La prima parola di Maggie’, la doppiatrice dovette fare moltissime prove prima di essere accettata.

  1.  L’episodio più visto e quello meno visto

Screenshot Episodi
Screenshot Episodi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

‘Bart rischia grosso’ è l’episodio più visto in assoluto ed è il primo della seconda stagione. Quello meno visto invece è ‘La gran Simpsina’, l’episodio in cui Lisa ha a che fare con la magia. Lisa non è molto popolare tra i personaggi, mentre Bart lo è. Ciò avrà sicuramente influito all’epoca e forse anche oggi un poco, perché col passare degli anni, la serie animata registra sempre meno ascolti. Forse I Simpson finiranno prima o poi?

I SIMPSON – IL FILM TRAILER – VIDEO!