Home Attualità

Michael Jackson e Emma Watson: la rivelazione shock

CONDIVIDI

Michael Jackson: nuove rivelazioni shock sul cantante. Ecco le ultime notizie. I particolari da CheDonna.it.

Michael Jackson (Win McNamee/Getty Images)
Michael Jackson (Win McNamee/Getty Images)

Un’altra notizia bomba sul popolare cantante afroamericano Michael Jackson, morto nel giugno del 2009 a 50 anni. Nelle scorse settimane vi abbiamo raccontato dei presunti orrori nel ranch Neverland, residenza del cantante. Una sorta di gigantesco parco giochi dove Jackson riceveva molti bambini e dove avrebbe abusato di alcuni di loro, secondo le accuse di alcuni minori che lo avevano frequentato. Si aprì anche un processo nei confronti di di Michael Jackson, che tuttavia si concluse con l’assoluzione del cantante.

Su Jackson sono però continuate le voci maligne sui suoi legami con i bambini che frequentava. Tra le rivelazioni shock ci sono in particolare quelle dell’ex medico di Jackson, Conrad Murray, già condannato a 4 anni di reclusione per omicidio colposo per la morte del cantante. Murray ne ha dette di cotte e di crude sulla vita e le abitudini del cantante. Potrebbe anche trattarsi di semplici dichiarazioni infamanti. Una sorta di vendetta ai danni di un morto che non si può difendere, peraltro, per la condanna subita.

Il medico sta per pubblicare un libro di memorie, il cui protagonista al negativo è proprio Jackson. Tra le affermazioni contenute nel libro ne è stata anticipata una scioccante. Secondo Murray, Michael Jackson avrebbe espresso il desiderio di sposare l’attrice Emma Watson, all’epoca in cui interpretava la Hermione di Harry Potter e aveva soltanto 11 anni.

Conrdad Murray ha raccontato che Jackson si infatuò totalmente di Emma Watson quando la vide la prima volta. “Aveva una sagoma di cartone a grandezza naturale nella sua casa”.

Dichiarazioni contenute nel libro di prossima uscita “This is it“. Già provocatorio nel titolo, che richiama quello del documentario postumo realizzato in memoria di Michael Jackson. Rivelazioni presunte e tutte da dimostrare e che potrebbero essere semplicemente le parole avvelenate di un uomo furioso per la sua condanna.

Emma Watson, Daniel Radcliffe e Rupert Grint in Harry Potter – VIDEO