Home Attualità

Paolo Bonolis e l’aereo privato: scoppia la polemica

CONDIVIDI

Paolo Bonolis in aereo privato, polemica sui social. Ecco che cosa è successo. I particolari da CheDonna.it.

Paolo Bonolis in aereo privato (Foto Instagram)
Paolo Bonolis in areo privato (Foto Instagram)

La moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, ha pubblicato sul suo account Instagram una foto del marito mentre controlla il suo smartphone a bordo di un aereo privato. La coppia era con i figli e i collaboratori, in viaggio per le vacanze a Formentera. Bonolis in aereo privato, però, non è piaciuto a diversi utenti della rete, che si sono lanciati in critiche, anche feroci, e polemiche.

Sonia Brugnanelli, però, ha voluto rispondere alle critiche, sottolineando che l’aereo era preso solo in affitto e che era soprattutto per la figlia con difficoltà motorie. Ecco la risposta della moglie di Bonolis.

“O mio Dio… Nemmeno se i suoi soldi fossero i vostri… Grazie. …e comunque l’aereo privato non è nostro. Si può prendere per piccoli spostamenti e noi, avendo molti bimbi, di cui una non proprio velocissima negli spostamenti;-) lo noleggiamo ogni anno. Potendo farlo, perché no?? L’Italia è quel paese dove per essere apprezzato sui social network devi farti una foto dove se la fanno cani e porci (tipo a piazza del Duomo) vestito come un poveraccio; mentre se ti fai una foto in una suite, vestito con abiti di alta sartoria e pieno di gioielli, vieni meno apprezzato e addirittura criticato (pensate voi come stanno inguaiate alcune persone). Mentre all’estero è tutto il contrario… A me viene l’angoscia ogni volta che vedo molti personaggi pubblici italiani salire sui palchi in t-shirt e jeans (alcuni salgono addirittura in canotta e pantaloncini): credo che nel mondo dello spettacolo la semplicità non si può vedere né scenicamente e né musicalmente (solo umanamente: e pubblicare una foto in una suite non vuol dire non essere una persona semplice). Italiani siate più positivi e meno frustrati: la vostra negatività è la rovina della vostra vita e del vostro paese. In Sud America molti sono poveri ma seguono e ammirano artisti superbi; non aggiungo altro…”.

Una risposta che rischia di peggiorare la situazione. Dire che in Italia si apprezza solo coloro che si fanno la foto “dove se la fanno cani e porci (tipo a piazza del Duomo)” non è un modo molto elegante di rispondere. Piazza del Duomo a Milano, un luogo da cani e porci? Chissà come risponderanno i milanesi…

VIDEO NEWSLETTER

Nel frattempo, è arrivata a Sonia Brugnanelli e Paolo Bonolis questa risposta:

“Chiunque abbia scritto la frase ‘italiani siate più positivi e meno frustrati’ non credo che ti abbia fatto un favore.. perché detta da una persona che vive nel lusso sembra un po’ una presa in giro.. per me potete pure noleggiare un’astronave.. però l’uscita siate più positivi non è stata proprio felice”.

Paolo Bonolis e il ritorno di Ciao Darwin – VIDEO