Home Attualità

Facebook: da domani tutti i profili diventeranno pubblici?

CONDIVIDI

Il mondo dei social continua a riempire le pagine del web di colpi di scena, o quasi. Da  qualche giorno infatti milioni di utenti italiani di Facebook, stanno condividendo sulle loro bacheche un post molto allarmante riguardo la violazione della privacy.

13578568_10209903285808270_954533989_n

Il post infatti, avverte tutti gli utenti che presto tutti i contenuti pubblicati negli account, anche quelli cancellati, saranno resi pubblici.

Il messaggio che ha allarmato gli utenti di Facebook

Il messaggio che tutti noi, abbiamo trovato nelle bacheche di molti dei nostri amici, o ci siamo ritrovati a copiare ed incollare, in realtà è una delle tantissime ‘bufale’ che girano sul web.

Una catena di Sant’Antonio che però ha davvero riscosso un successo incredibile, tanto da diventare virale.

La privacy, quindi è un tema che sta a cuore a tantissimi utenti che hanno scelto di aprire un profilo personale su Facebook. In verità però di privato sui nostri account social non esiste nulla, per questo l’unica soluzione è quella di utilizzare questi metodi di socializzazione e condivisione con la giusta misura e preservando quanto più possibile la vita privata.

Ecco il testo che ha creato il caos in milioni di bacheche di Facebook!

“Scadenza domani!!! Tutto quello che avete postato diventa pubblico da domani. Anche i messaggi che sono stati eliminati o le foto non autorizzate. Non costa nulla per un semplice copia e incolla, meglio prevenire che curare. Canale 13 ha parlato del cambiamento nella normativa sulla privacy di Facebook. Io non do facebook o qualsiasi entità associata a facebook il permesso di usare le mie immagini, informazioni, i messaggi o i post, passato e futuro. Con questa dichiarazione, do avviso a Facebook che è severamente vietato divulgare, copiare, distribuire, trasmettere o prendere qualsiasi altra azione contro di me sulla base di questo profilo e / o il suo contenuto. Il contenuto di questo profilo è privato e le informazioni riservate. La violazione della privacy può essere punita dalla legge (UCC 1-308-1 1 308-103 e lo statuto di Roma). Nota: Facebook è ora un’entità pubblica. Tutti i membri devono pubblicare una nota come questa. Se preferisci, puoi copiare e incollare questa versione. Se non pubblichi una dichiarazione almeno una volta, Sara ‘ tatticamente permettendo l’uso delle tue foto, così come le informazioni contenute negli aggiornamenti di stato di profilo. Non condivido. Copia e incolla per stare sul sicuro”

Immediata la risposta ironica del web, che ha iniziato a condividere immagini verità, come questa che vede come protagonista direttamente il fondatore di Facebook, Mark Zucherberg!

13508858_10209903123284207_5610732664813050759_n

GUARDA LE IMPOSTAZIONI PRIVACY DI FACEBOOK IMPORTANTI IL VIDEO