Home Maternità

Lascereste vostro figlio di 10 mesi profondamente addormentato da solo a casa per 7 minuti?

CONDIVIDI

Questo è un quesito che ha posto una madre sul portale Mumsnet, un sito dedicato a genitori e figli. Ha raccolto ben 888 risposte. La domanda fatta da questa mamma fa riflettere, ma ha fatto infuriare anche tante altre.

Lasciare il figlio addormentato a casa per andare a fare la spesa, lo fareste?

Si è scatenato un vero e proprio dibattito. Quello che però si è capito è che si passa dall’indignazione del ‘come puoi solo pensare di lasciare il bambino da solo!?1’ al dire ‘è sicuramente rischioso, se credi di poterlo fare, fa’ pure!’.

La domanda sembra buttata lì, ma ha smosso profondamente le mamme che hanno risposto. E’ stata l’utente Dakin1 a porla:

“Lascereste vostro figlio di 10 mesi beatamente addormentato da solo a casa per 7 minuti?” Sarebbe questo il tempo che impiegherebbe la donna per andare e tornare dal negozio che dista a 50 metri per fare la spesa.

Post

Per tante mamme è impensabile lasciare il proprio figlio di 10 mesi da solo a casa per andare a fare la spesa o soltanto allontanarsi da casa, anche per pochi minuti. Anche se una mamma conosce il proprio figlio e il suo sonno, quest’ultimo non è sempre una certezza. Potrebbe svegliarsi improvvisamente.

Nei post di risposta si possono leggere tanti pensieri tipici delle mamme e dei papà, visto che è un sito dedicato a genitori e figli. Un’altra utente AlphabetMum ha scritto “Potrebbe scoppiare un incendio, in quel caso il tuo bambino non riuscirebbe a salvarsi da solo!”, mentre un’altra mamma ha risposto “Meglio svegliarlo e portarlo con te oppure lasciarlo ad un vicino di casa”.

888 risposte non sono poche per un quesito di questo genere che ha scatenato anche l’immaginazione di ogni mamma che sapendo di aver lasciato il proprio figlio solo a casa si raffigura davanti agli occhi le immagini più cruente che possano capitare.

Poi, ci sono quelle mamme che non hanno alcun rimorso nel lasciare da solo a casa il figlio che dorme per andare a fare la spesa, poiché sono quelle donne che non hanno la possibilità di fare tutto con calma e sono costrette ad approfittare dei momenti di quiete. Strokethefurrywall scrive “L’ho sempre fatto, non avevo paura che si svegliasse perché, se anche fosse successo e si fosse messo a piangere, il lamento sarebbe durato due minuti e poi si sarebbe riaddormentato. Non avevo neanche paura per la sua incolumità, visto che lo chiudevo dentro casa”.

C’è anche quella mamma che lo fa’, ma che non lo direbbe a nessuno, come Threecoopsundae “Non lo direi a nessuno, esattamente per non ricevere le risposte che hai ricevuto. Ma tu devi vivere. Devi fare le cose. E questo è un rischio minuscolo. Se la tua vita è come la mia ogni minuto di ogni giorno è pieno zeppo. Non corri alcun rischio. Le chance di fare un incidente stradale sono molte di più. Se senti di farlo, fallo”.

Non si può parlare di statistiche, né di irresponsabilità, né di iper-protezione, si parla di mamme e papà che gestiscono i loro figli come meglio credono. Ovviamente, una domanda del genere può dar adito a dei giudizi e questi senza conoscere la storia che c’è dietro. Francamente, essendo mamma, faccio parte di coloro che non lascerebbero il proprio figlio da solo a casa mentre dorme. Non mi allontanerei, né mai l’ho fatto. Non si tratta di protezione, si tratta semplicemente del fatto che nel mio essere mamma così come sono, il pensiero di lasciarlo da solo, addormentato, non mi appartiene, ma questo non significa che non possa appartenere ad altre mamme.

Fonte: Huffington Post

UN BIMBO DI 10 MESI CHE CANTA NELLA VECCHIA FATTORIA – VIDEO!