Home Intimità

L’intimità giusta per una coppia? Non più di una volta alla settimana, lo dice la scienza

CONDIVIDI

La felicità di una coppia è fatta da molti momenti vissuti assieme, da obiettivi comuni da raggiungere, da sentimenti come la tenerezza ma anche da una quotidianità vissuta tra le lenzuola.

Young couple in love on the beach sunset

Molte coppie dopo qualche tempo di routine vivono la loro vita intima con meno frequenza rispetto al periodo del fidanzamento e in tanti casi questo abbassamento del desiderio, può rappresentare un muro importante da superare.

Ma quale è la frequenza con cui una coppia dovrebbe ‘incontrarsi’ per essere felice? La scienza ha dato una risposta del tutto inaspettata, una volta alla settimana.

VIDEO NEWSLETTER

Rapporti intimi, una volta alla settimana è la frequenza perfetta, il perché della scienza

Secondo uno studio dell’Università di Toronto, pubblicato dal Social PSychological and Personality Science, la frequenza perfetta per condurre una vita intima appagante è quella di una volta alla settimana.

Il motivo risiederebbe nella scoperta scientifica secondo la quale, la correlazione tra felicità e rapporti intimi in una coppia si muove in modo curvilineo e non lineare.

Quindi una volta raggiunto il picco di felicità e piacere, l’aumento della frequenza degli incontri non accresce il grado dell’appagamento, mentre al contrario, un frequenza minore di una volta a settimana potrebbe decretare una crisi nel rapporto.

Lo studio scientifico è stato condotto su un campione di più di 30 mila persone attraverso dei questionari volti a scoprire le abitudini private delle coppie.

Ancora una volta non è la quantità ma la qualità a fare la differenza anche per quel che riguarda la vita di coppia.