Home Attualità

Una mamma ascolta il battito del cuore del figlio morto (video)

CONDIVIDI

Questa storia nasce da una tragedia. Un dramma che nessuna madre dovrebbe vivere, la morte del proprio figlio. Purtroppo, a Heather Clark non è stato risparmiato questo atroce dolore. Suo figlio Lukas di soli 7 mesi fu ucciso dal ragazzo della baby sitter a cui l’aveva affidato. Aveva abusato di lui e il piccolo morì a causa delle conseguenze. Le indagini sono ancora in corso.

Era il 2013. Heather, non ci pensò due volte, decise di donare gli organi del suo Lukas per dare speranza ad altri bambini. E così, dalla California il cuoricino di Lukas volò in Arizona, all’ospedale pediatrico di Phoenix. Lì, in cima alla lista di attesa, c’era la piccola Jordan, 17 mesi,  ospedalizzata fin dalla nascita a causa di una malformazione congenita al cuore. Solo un trapianto poteva salvarla.

Heather Clark ascolta per la prima volta il cuore del suo Lukas nel petto di Jordan!

heather

Così dalla morte è nata una vita. Da un dolore è nata una speranza. Le due madri si sono incontrate per la prima volta, proprio all’ospedale pediatrico di Phoenix.

La piccola Jordan oggi ha 4 anni e insieme a sua madre, ha dato la possibilità a Heather di ascoltare il battito del cuore del piccolo Lukas. Nel loro abbraccio c’è un mondo di emozioni. Da un lato, una madre grata per la scelta dell’altra di donare speranza e vita ad altri bambini, tra cui sua figlia. Dall’altro lato, un’altra madre, che nonostante il grande dolore per la perdita di suo figlio ha detto “Io non sono stata in grado di salvare mio figlio, perché però non dare la possibilità ad un altro bambino di vivere?”.

Le immagini sono davvero commoventi, a tratti strazianti. Raccontano molto di più di queste poche parole scritte.

Oggi, le due famiglie sono unite dall’amicizia. La piccola Jordan ha voluto regalare un orsacchiotto a Heather Clark. Quando Heather preme sul cuore di questo orsacchiotto quello che sente è il battito del cuore di Lukas registrato.

Lukas continua a vivere in Jordan e questo grazie ad una mamma, che seppur straziata dal dolore, ha donato speranza e vita, per evitare che un’altra mamma dovesse sopportare e attraversare l’inferno che ha dovuto passare lei. Il dolore per una tale perdita non passerà mai, ma Heather oggi ha la possibilità di ascoltare il cuore di Lukas che batte ancora, perché il cuore di Lukas è vivo.