Home Attualità

Facebook Moments: la nuova App per le vostre foto

CONDIVIDI

Grosse novità in arrivo da Facebook: nei prossimi giorni il social network di Mark Zuckerberg vi chiederà di installare una nuova app sul vostro smartphone. Tutti i particolari da CheDonna.it.

Facebook

Come se non bastassero già tre applicazioni sullo smartphone per poter usare Facebook e le sue differenti funzionalità – Facebook, Messenger, Gestore di Pagine – presto se ne dovrà installare un’altra per la sincronizzazione delle foto. E’ l’ultima novità in arrivo dal social network di Mark Zuckerberg, evidentemente intenzionato a monopolizzare i nostri telefoni.

Si chiama Facebook Moments ed è la nuova app per gestire la sincronizzazione delle foto scattate con lo smartphone. La app è già attiva negli altri Paesi e dal prossimo 7 luglio sarà di fatto obbligatorio installarla anche in Italia. Il lancio di Facebook Moments nel nostro Paese era stato già annunciato circa un mese fa dal team di sviluppatori di Facebook.

La nuova app consente agli utenti di Facebook di raggruppare le foto salvate sul rullino fotografico del proprio smartphone per poi inviarle privatamente a familiari e amici.

La app è uscita in Europa con un po’ di ritardo rispetto agli Stati Uniti, per via delle regole europee più severe in tema di privacy. La versione europea, poi, ha meno funzionalità di quella americana: in particolare non è dotata della funzione del riconoscimento facciale che permette di raggruppare le foto di una o più persone, ma al suo posto utilizza una funzione in grado di analizzare gli oggetti presenti nelle immagini per poter arrivare, più o meno, allo stesso risultato.

Facebook Moments, grazie ad alcuni algoritmi, consente di raggruppare le foto che sembrano simili in base ad alcune caratteristiche dei soggetti e degli oggetti ritratti. L’utente taggato in una foto all’interno della app vedrà comparire in automatico la sua foto se ha già scaricato Facebook Moments, altrimenti riceverà una notifica da Facebook Messanger che gli segnalerà il tag.

Si tratta senza dubbio di una app molto utile, che consente di raggruppare e organizzare più facilmente le foto scattate con gli smartphone, per poi eventualmente condividerle in privato con i propri amici. Allo stesso tempo, però, è anche un app invadente, che limita la libertà degli utenti di Facebook. Infatti, la società di Zuckerberg sta obbligando gli utenti a scaricare Facebook Moments: dal prossimo 7 luglio se non vorranno perdere tutte le foto scattate con lo smartphone e sincronizzate su Facebook dovranno installare la nuova app.

Facebook Moments si scarica gratuitamente dall’App Store o da Google Play.

ECCO IL VIDEO CHE SPIEGA LA NUOVA APP