Home Attualità

Concorrente di The Voice uccisa a colpi di pistola

CONDIVIDI

Una concorrente di The Voice è stata uccisa a colpi di pistola negli Stati Uniti. Si tratta di Christina Grimmie, giovane cantante americana. La notizia da CheDonna.it.

Christina Grimmie (Vivien Killilea/Getty Images for iHeartMedia)
Christina Grimmie (Vivien Killilea/Getty Images for iHeartMedia)

Una morte assurda e inspiegabile è quella che è toccata alla giovane Christina Grimmie, cantante americana, di origini italiane e romene, divenuta celebre negli Usa prima come Youtuber poi come concorrente di The Voice, il famoso talent show musicale, dove nel 2014 si classificò terza. La Grimme era conosciuta e stimata soprattutto per le sue interpretazioni di cover, in particolare quelle di artisti come Taylor Swift, Demi Lovato, Selena Gomez, Christina Aguilera, sua principale fonte di ispirazione, Miley Cyrus, Justin Bieber, Katy Perry e molti altri.

Ieri sera a Orlando, in Florida, dove aveva appena tenuto un concerto, Christina Grimmie stava firmando gli autografi per i suoi fan quando improvvisamente un uomo le si è avvicinato e le ha sparato. L’uomo aveva con sé due pistole ed è riuscito a darsi alla fuga, nonostante il fratello della cantante, che era presente, avesse tentato di fermarlo. L’omicida, di cui non si conoscono le generalità, si sarebbe suicidato poco dopo.

Trasportata d’urgenza in ospedale, Christina non ce l’ha fatta ed è morta per le gravi ferite riportate nella sparatoria. “E’ con il cuore colmo di dolore che confermiamo che Cristina è tornata alla casa del Padre. Chiediamo il rispetto della privacy della sua famiglia e dei suoi amici in questo momento di lutto”, ha detto la sua agente in una nota pubblicata dai media.

VIDEO NEWSLETTER

La notizia è circolata sul web tra lo sconcerto e il dolore dei fan.

Christina Grimmie durante le Blind Audition di The Voice Usa mentre interpreta il brano di Miley Cyrus Wrecking Ball – VIDEO